Mercoledì, 20 Luglio 2014

Wine

Vino sottocosto ( ? )

Vino sottocosto ( ? )

Nelle settimane scorse è stato inaugurato in provincia di Verona un nuovo s... Leggi tutto

Vola il Roero Arneis

Vola il Roero Arneis

Il Roero Arneis sarà il primo vino italiano Docg a volare sugli aerei con l... Leggi tutto

Vinitaly , Sol&Agrifood ed Enolitech

Vinitaly , Sol&Agrifood ed Enolitec…

Verona – È un'edizione speciale di Vinitaly quella che si sta preparando pe... Leggi tutto

Informazione

Criminali sessuali. Stato responsabile

Criminali sessuali. Stato responsab…

Lo Stato dovrebbe in futuro rispondere per i danni causati da un condannato... Leggi tutto

Tattoo e piercing, aumentano i pentiti

Tattoo e piercing, aumentano i pent…

Dall'esplosione della moda che imperversa da anni per tattoo e piercing al ... Leggi tutto

E’ inaccettabile

E’ inaccettabile

Come si permette, Mr Draghi? La minacciosa dichiarazione di Draghi è stata ... Leggi tutto

In Scena

Blanchett e Huppert stregano Broadway

Blanchett e Huppert stregano Broadw…

New York - Tutta Manhattan ai piedi di Cate Blanchett e di Isabelle Huppert... Leggi tutto

Muti trionfo a Salisburgo

Muti trionfo a Salisburgo

Da tempo il Festivasl di Salisburgo sceglie Riccardo Muti per il concerto d... Leggi tutto

Gli acquerelli di Henriette

Gli acquerelli di Henriette

Aosta - C’era chi aveva immaginato di raggiungere la vetta del Monte Bianco... Leggi tutto

A+ R A-

Insalata di polipo alla genovese

Vota questo articolo
(0 Voti)

Insalata di polipo alla genovese- Un piatto freddo leggero e invitante .
Cominciate con il lavare bene il polpo e eliminare becco ed interiora.
Nel frattempo lessate le patate e i fagiolini.
Sistemate il polipo a freddo in una pentola capiente con la foglia di alloro e mezzo limone.
Aggiungete l'acqua e l'aceto bianco e fate bollire per circa mezz'ora a fuoco dolce: se il polipo supera il chilo di peso fate bollire 45 minuti almeno .
Nel frattempo preparate il pesto genovese come indicato nella ricetta di base, ma usando solo il pecorino, in modo da avere un pesto dal gusto più delicato e meno calorico:
Quando il polpo sarà tiepido eliminate le ventose dai tentacoli. Se volete potrete poi tritarle e unirle ad un ragù di pesce ... altrimenti fate felice il gatto!

Tagliate il polpo a pezzettoni, e condite patate e fagiolini con il pesto genovese.
Unite all'insalata di patate e fagiolini quel cucchiaio di pinoli che vi ho fatto tenere da parte .

Condite il polpo con un filo di olio, sale e pepe e sistematelo sopra l'insalata di patate.

Ovvio, potete anche mescolare il tutto subito, ma così si presenta meglio...

www.cucinaitaliana.info