Mercoledì, 30 July 2014

Wine

I sorsi dell’Amarone

I sorsi dell’Amarone

Fumane (VR)- “Sorsi d’Autore”, è la bellissima iniziativa della Fondazione ... Leggi tutto

L’AIS Veneto ricorda Dino Marchi

L’AIS Veneto ricorda Dino Marchi

L’Ais Veneto ricorda Dino Marchi, 65 anni, storica figura dell’Associazione... Leggi tutto

Va in Scena “In Bianco”

Va in Scena “In Bianco”

Torino - Al Palazzo Carignano di Torino va in scena “In Bianco”, l’evento c... Leggi tutto

Informazione

Tari, tassa sui rifiuti. Azienda e comuni fanno utili in danno dei cittadini

Tari, tassa sui rifiuti. Azienda e …

Interrogazione - Il Presidente Della Provincia, Componente Atr (Agenzia Ter... Leggi tutto

Violenza sulle donne, una banca dati

Violenza sulle donne, una banca dat…

Ogni giorno 12 donne muoiono a causa di violenze domestiche nei 47 Paesi de... Leggi tutto

Equitalia paga spese di causa

Equitalia paga spese di causa

Stop alla società di riscossione e condanna alle spese di giudizio se avvia... Leggi tutto

In Scena

La Bohème di Dessì e Armiliato

La Bohème di Dessì e Armiliato

Una standing ovation alla fine dello spettacolo e interminabili chiamate al... Leggi tutto

Al Verbier Festival, il Faust nel segno di Dutoit

Al Verbier Festival, il Faust nel s…

Verbier (CH)- In Svizzera nel Cantone Vallese, del comune di Bagnes, a 1500... Leggi tutto

Ricordando Andreace

Ricordando Andreace

Massafra (TA) - Nell’ambito della Festa dell’Architetto e dell’Esposizione ... Leggi tutto

A+ R A-
Insanamente i Vincitori - 5.0 out of 5 based on 1 vote
Fara Editore, i viincitori del "Concorso Insamente 2014”. I giurati della sezione Poesia: Andrea Parma, Angelo Chiaretti, Caterina Camporesi, Claudio Roncarati, Guido Passini, Teresa Armenti e Fara Editore, hanno proclamato i vincitori del Concorso Insanamente 2014 – Sezione Poesia. Primo Classificato: Pietro Roversi con "Varco…
Mercoledì, 30 Luglio 2014 17:29
Pubblicato in Poesia
Il poeta manifesta il suo dolore e il vuoto che avverte dentro di sé; vaga senza meta, con le scarpe di carta che perdono parole... XXI SECOLO Dolore nuovo si muove dentro simile al digiuno della Quaresima Sapesse almeno di che nutrire il vuoto che…
Mercoledì, 30 Luglio 2014 17:24
Pubblicato in Poesia
Premio Masi, i protagonisti - 5.0 out of 5 based on 1 vote
Verona - Andrea Bocelli, Svetlana Alexievich, Umberto Contarello, Mario Isnenghi e l’Associazione Ville Venete, nella persona del presidente Alberto Passi, sono i vincitori del Premio Masi che il prossimo 27 settembre taglierà il traguardo della sua 33^ edizione. Il “‘pokerissimo” delle tre sezioni del Premio…
Sabato, 26 Luglio 2014 11:30
Pubblicato in Cultura
Il libro di Tiziano Scarpa “Stabat mater” parte da una passione, quella per il grande compositore Vivaldi. Le sue note si percepiscono durante tutto il racconto e trovano una collocazione ben precisa nella storia, perché legate al movimento delle mani della protagonista, che vive la…
Venerdì, 25 Luglio 2014 07:32
Pubblicato in Recensioni
Tutti possiedono in casa una Bibbia, certo non tutti l’hanno letta, e meno che meno i libri storici. Se si leggessero, si capirebbero tante cose non del I millennio a. C., ma del 2014. Essi narrano, infatti, essenzialmente due cose: la conquista della Terra Santa…
Giovedì, 24 Luglio 2014 14:40
Pubblicato in Storia
Raccolte di superficie - 5.0 out of 5 based on 1 vote
Nella premessa a quest’ultimo lavoro archeologico / storico: “ Raccolte di superficie ” – Gubitosa Editore Benevento , in ordine di tempo, del ricercatore irpino Simone D’Anna la famosa archeologa e docente universitaria Claude Albore Livadie così si esprime: “ (…) Simone d’Anna è un…
Lunedì, 21 Luglio 2014 08:30
Pubblicato in Recensioni
Senette, racconta l’attesa - 5.0 out of 5 based on 2 votes
Trento - Un modo del tutto informale, solare, semplice, vera, cosi Francesca Senette ha accolto gli ospiti nella splendida sala bar del Grand Hotel a Trento. Con un sorriso e una parola per tutti, tra un abbraccio ai figli Alice e Tommaso a sguardi d’intesa…
Sabato, 12 Luglio 2014 15:39
Pubblicato in Recensioni
Caino - 5.0 out of 5 based on 3 votes
A Roma Ungaretti si stabilisce nel 1922. Lavora al Ministero degli Affari Esteri, con il il compito di redigere un bollettino informativo quotidiano. Collabora a giornali e periodici ed è spesso impegnato in conferenze all’estero. A Roma il poeta frequenta il caffè Aragno dove incontra…
Mercoledì, 09 Luglio 2014 07:58
Pubblicato in Poesia