Sabato, 01 Novembre 2014

Wine

Anteprima Doc per il MeranoWineFestival

Anteprima Doc per il MeranoWineFest…

Lagundo (BZ) - L’Anteprima del Merano WineFestival è stato presentato vener... Leggi tutto

Autochtona piace

Autochtona piace

Bolzano - Fa sempre piacere nel visitare una fiera, il potere constatare la... Leggi tutto

Un fiasco d’arte per il Chianti Ruffino

Un fiasco d’arte per il Chianti Ruf…

Firenze- L’artista francese Clet, conosciuto per le sue installazioni sui c... Leggi tutto

Informazione

Gas e luce Corte di Giustizia Europea

Gas e luce Corte di Giustizia Europ…

Duro stop da parte della Corte di Giustizia Europea agli aumenti di luce e ... Leggi tutto

Internet sulle auto

Internet sulle auto

Un accesso a Internet può trasformare l'auto in un App Center. L'industria ... Leggi tutto

Sopra il Fusandola

Sopra il Fusandola

Sotto il centro storico di Salerno c'è un torrente, che si chiama Fusandola... Leggi tutto

In Scena

L’arte di Andreace

L’arte di Andreace

Due opere d’Arte di Nicola Andreace, “Essenza di vissuto” ed “Eterno Diveni... Leggi tutto

Marangelo, al di là del confine

Marangelo, al di là del confine

Quest’anno l’attore e regista Enzo Marangelo, fondatore dell’Accademia di T... Leggi tutto

Grande Musica Grandi Artisti al Lucerne Festival

Grande Musica Grandi Artisti al Luc…

Lucerna-  L’edizione del Lucerne Festival a Pasqua 2015 sarà dedicata ... Leggi tutto

A+ R A-
… Come era potuto accadere che il sindaco di Bologna Sergio Cofferati – il tribuno che, da segretario della Cgil, aveva dato le prime e più robuste spallate al governo Berlusconi radunando un milione di persone al Circo Massimo per protestare contro una piccola ma…
Lunedì, 27 Ottobre 2014 08:00
Pubblicato in Storia
Nel 1492 può avere attraversato navigando l'oceano. Ma Cristoforo Colombo ha ingannato la gente per secoli facendo credere che ha scoperto l'America. Lo sostiene un nuovo libro citato da il Telegraph. La scoperta dovrebbe andare invece a due fratelli spagnoli, i Pinzón, sostiene Gary Knight.…
Martedì, 21 Ottobre 2014 18:25
Pubblicato in Storia
Le ricamatrici di Arcevia - 5.0 out of 5 based on 6 votes
<< Mi sono sempre domandata che cosa abbia pensato la signora Maria Teresa Podestà, vedova Anselmi, quando si è resa conto che i partigiani stavano per ammazzarla>> mi confessò Livia, la domenica pomeriggio, quando tornai a casa sua. << Poi mi dico che, forse, non…
Sabato, 27 Settembre 2014 10:59
Pubblicato in Storia
Le storie comode - 5.0 out of 5 based on 2 votes
“Io, Montanelli e Rai/Bufale” - Venerdì 12 settembre di quest’anno, nei programmi televisivi Rai/Storia, ma dal sottoscritto definita Rai/Bufala, ha mandato in onda un programma sui bombardamenti tedeschi su Londra, lasciando intendere e avvalorando la favola secondo la quale sarebbe stato Hitler a scatenare il…
Venerdì, 19 Settembre 2014 09:00
Pubblicato in Storia
Tutti possiedono in casa una Bibbia, certo non tutti l’hanno letta, e meno che meno i libri storici. Se si leggessero, si capirebbero tante cose non del I millennio a. C., ma del 2014. Essi narrano, infatti, essenzialmente due cose: la conquista della Terra Santa…
Giovedì, 24 Luglio 2014 14:40
Pubblicato in Storia
La Quadriga e l’Arco di Trionfo - 5.0 out of 5 based on 1 vote
Nella degna cornice della Biblioteca Provinciale si è tenuto un Convegno, organizzato dal Gruppo ISIDEA ,diretto dal presidente Rito Martignetti riguardante la “QUADRIGA DELL’ARCO DI TRAIANO”. Encomiabile l’iniziativa che ha riscosso vivissimo successo soprattutto per gli appassionati della nostra storia e per le persone che…
Martedì, 17 Giugno 2014 10:20
Pubblicato in Storia
Un busto per De Chiara - 4.4 out of 5 based on 5 votes
Solofra (AV) - Exegi Monumentum Aere Perennius *(Orazio,Libro III, ode 30) - L’espressione dettata dal poeta Quinto Orazio Flacco, vissuto durante il I sec. a.C., tradotta in italiano dice: “Ho costruito un monumento che durerà ( nel tempo) più del bronzo”. Egli si riferiva ai…
Venerdì, 08 Novembre 2013 12:11
Pubblicato in Storia
In questi giorni di settant’anni fa la sconfitta di Alamein segnò l’inizio della fine per l’Italia. L’Armata italotedesca comandata da Rommel era giunta a meno di 100 km da Alessandria d’Egitto, e, se avesse sfondato le linee inglesi, avrebbe preso il Canale di Suez, dilagando…
Sabato, 26 Ottobre 2013 09:27
Pubblicato in Storia