Lunedì, 21 Aprile 2014

Wine

Chianti in Brasile e New York

Chianti in Brasile e New York

Dopo Vinitaly, conclusosi con successo, ecco che il Consorzio Vino Chianti ... Leggi tutto

Tai Rosso & Grenache

Tai Rosso & Grenache

Riunione di famiglia a Vicenza. La famiglia è quella ampeleologica, compost... Leggi tutto

Lunelli - Bisol, fusione d’intenti

Lunelli - Bisol, fusione d’intenti

Verona - Gruppo Lunelli e Bisol nasce una nuova era che ridefinisce il conc... Leggi tutto

Informazione

Cristo è Risorto

Cristo è Risorto

Riportiamo il messaggio di Sua Santità il Patriarca Ecumenico di Costantino... Leggi tutto

Lavoratori con diritti ridotti

Lavoratori con diritti ridotti

Roma - Con il termine Riforma si intendono quelle politiche evolutive e riv... Leggi tutto

I disoccupati non sono cavie

I disoccupati non sono cavie

Roma - La disoccupazione giovanile è un problema serio, ma quello di chi pe... Leggi tutto

In Scena

Perilli. La Processione

Perilli. La Processione

Chieti - nella Sala Cascella della Camera di Commercio di Chieti, verrà ina... Leggi tutto

Medma a Rosarno il Museo

Medma a Rosarno il Museo

Catanzaro - Locri Epizefiri fu l’ultima fondata in ordine di tempo delle gr... Leggi tutto

Segre accarezza le corde

Segre accarezza le corde

Trento -  Nell’ambito del primo Festival Chitarristico “Sei Corde per ... Leggi tutto

A+ R A-

Valle Giulia

Vota questo articolo
(2 Voti)
Valle Giulia - 4.5 out of 5 based on 2 votes

Terni - Valle Giulia è uno dei tanti episodi dimenticati del nostro passato prossimo. Sulle scalinate dell’ Università La Sapienza di Roma, quel 4 Marzo 1968 studenti di diverso colore politico si batterono per un unico ideale di cambiamento e modernizzazione della società italiana. "E venne Valle Giulia" di Mario Michele Merlino è la preziosa testimonianza di un protagonista della Contestazione, Contestazione “'vista” dall'ottica della destra.
Soddisfazione per Giovane Italia Spoleto e per l'Associazione culturale 'Triskelion' di Perugia che, sabato 7 Aprile 2012, hanno assistito ad una grande e sentita partecipazione all'evento "E venne Valle Giulia". Malgrado il giorno pre festivo, decine gli spoletini che sono accorsi ad ascoltare la testimonianza del professor Mario Michele Merlino, protagonista di quel radioso 4 Marzo 1968.

"Cittadini comuni ed esponenti di partiti politici alleati e d'opposizione - commenta Marco Maria Argenti, dirigente di Giovane Italia Spoleto - convenuti ad una iniziativa importante, che racconta dal punto di vista di un ragazzo di destra quella grande stagione di trasformazioni e mutamenti sociali che fu il Sessantotto".  

Dello stesso avviso Claudio Millefiorini di 'Triskelion': " I numeri di una conferenza non sono solo indice di successo della stessa, quanto la prova di come episodi nascosti o dimenticati della storia della destra italiani sappiano ancora coinvolgere con passione politici e cittadini comuni".

"Andremo avanti - conclude Argenti - perché vicende come Valle Giulia siano quanto più rese note al grande pubblico. Un impegno, il nostro, sia con la Storia che con chi ci ha, orgogliosamente, preceduto".

di Marco Petrelli
(10.04.2012)