Giovedì, 24 July 2014

Wine

Intervista a Giancarlo Moretti Polegato

Intervista a Giancarlo Moretti Pole…

Crocetta del Montello (TV) - Visione lungimirante e piglio innovativo decli... Leggi tutto

Spatium Pinot Blanc

Spatium Pinot Blanc

Appiano (BZ) - I Pinot Bianco d’Europa si danno appuntamento il 29 e 30 ago... Leggi tutto

Ruchè 2. 0 ,  il rosso aperitivo

Ruchè 2. 0 , il rosso aperitivo

Fresco, setoso, elegante, sprizzante, dal packaging innovativo, la scelta d... Leggi tutto

Informazione

Senza la qualifica la multa è da annullare

Senza la qualifica la multa è da an…

Ancora uno stop "ai vigilini" meglio noti come ausiliari del traffico. A st... Leggi tutto

La Cassazione assolve un contribuente

La Cassazione assolve un contribuen…

La Corte di Cassazione – Sez. Terza Penale – con la sentenza n. 30574 dell’... Leggi tutto

Acquisto farmaci on line

Acquisto farmaci on line

A partire dal secondo semestre del 2015 i cittadini europei potranno acquis... Leggi tutto

In Scena

Ricordando Andreace

Ricordando Andreace

Massafra (TA) - Nell’ambito della Festa dell’Architetto e dell’Esposizione ... Leggi tutto

Musica Riva Festival

Musica Riva Festival

Riva del Garda (Tn) - Festival Musica Riva con masterclass di docenti inter... Leggi tutto

Lucerne Festival al Piano

Lucerne Festival al Piano

Lucerne (CH) - L’edizione di quest’anno del LUCERNE FESTIVAL al Piano vede ... Leggi tutto

A+ R A-

Valle Giulia

Vota questo articolo
(2 Voti)
Valle Giulia - 4.5 out of 5 based on 2 votes

Terni - Valle Giulia è uno dei tanti episodi dimenticati del nostro passato prossimo. Sulle scalinate dell’ Università La Sapienza di Roma, quel 4 Marzo 1968 studenti di diverso colore politico si batterono per un unico ideale di cambiamento e modernizzazione della società italiana. "E venne Valle Giulia" di Mario Michele Merlino è la preziosa testimonianza di un protagonista della Contestazione, Contestazione “'vista” dall'ottica della destra.
Soddisfazione per Giovane Italia Spoleto e per l'Associazione culturale 'Triskelion' di Perugia che, sabato 7 Aprile 2012, hanno assistito ad una grande e sentita partecipazione all'evento "E venne Valle Giulia". Malgrado il giorno pre festivo, decine gli spoletini che sono accorsi ad ascoltare la testimonianza del professor Mario Michele Merlino, protagonista di quel radioso 4 Marzo 1968.

"Cittadini comuni ed esponenti di partiti politici alleati e d'opposizione - commenta Marco Maria Argenti, dirigente di Giovane Italia Spoleto - convenuti ad una iniziativa importante, che racconta dal punto di vista di un ragazzo di destra quella grande stagione di trasformazioni e mutamenti sociali che fu il Sessantotto".  

Dello stesso avviso Claudio Millefiorini di 'Triskelion': " I numeri di una conferenza non sono solo indice di successo della stessa, quanto la prova di come episodi nascosti o dimenticati della storia della destra italiani sappiano ancora coinvolgere con passione politici e cittadini comuni".

"Andremo avanti - conclude Argenti - perché vicende come Valle Giulia siano quanto più rese note al grande pubblico. Un impegno, il nostro, sia con la Storia che con chi ci ha, orgogliosamente, preceduto".

di Marco Petrelli
(10.04.2012)