Ferro, la composizione per trombone

1 voto
image_pdfimage_print

Conservatorio  Bonporti, ciclo conferenze concerto, primo incontro a Riva del Garda con  Nicola Ferro: “La composizione per trombone”, un percorso musicale cronologico.
Redazione

 

nicola_ferro
Nicola Ferro

Con l’inizio del nuovo anno è ripreso il consueto appuntamento a Riva del Garda con gli Incontri di analisi e composizione, ciclo di conferenze e concerti organizzato dalla sezione staccata del Conservatorio “Bonporti” ed aperti alla cittadinanza.
Gli appuntamenti, a cadenza mensile, saranno dedicati allo stile compositivo di grandi autori del Novecento ed oltre, ma non solo. Troveranno infatti spazio gli anniversari importanti, come quello del compositore russo Scriabin, e le ricerche del nuovo Centro Studi Musica/Architettura, nonché le potenzialità timbriche di alcuni strumenti scoperte nella modernità.

A quest’ultimo tema si lega l’appuntamento proposto lunedì 23 febbraio (sede del Conservatorio, Riva del Garda, ore 16), il secondo in calendario. Nicola Ferro, musicista eclettico di fama internazionale, estremamente versatile sia come esecutore Trombonista sia come Compositore e Arrangiatore, sarà protagonista di un incontro dal titolo “La composizione per trombone”. Primo Trombone dell’Orchestra del Teatro Verdi di Salerno, la Filarmonica Salernitana, nonchè docente di Trombone presso il Conservatorio di Cosenza, Ferro parlerà di questo strumento della famiglia degli ottoni, al centro dello studio e della ricerca in tutti i suoi aspetti tecnici, meccanici, evolutivi ed interpretativi. «La composizione – spiega lo stesso Ferro – diventa fulcro e analisi totale di una crescita completa per gli esecutori di questo strumento, poliedrico per eccellenza.
La prassi sarà articolata affrontando un percorso musicale cronologico dal 1500 fino al XXI secolo passando per il Barocco, il Romanticismo, la musica classica e quella jazz, moderna e contemporanea».

Nicola Ferro proviene da una famiglia di musicisti. Si diploma brillantemente in trombone nel 1996 presso il Conservatorio Statale di Musica “G. Martucci” di Salerno sotto la guida del M° Roberto Bianchi. Dal 1995 inizia l’attività di professore d’orchestra collaborando con numerose orchestre italiane e internazionali. E’ Compositore e Arrangiatore ufficiale per la Alessi Publications di New York.

 

    Redazione
 (21/02/2015)

 

ViaCialdini è su www.facebook.com/viacialdini e su Twitter: @ViaCialdini