Fusione Trentino Trasporti e Aeroporto Caproni

0 voti
image_pdfimage_print

Trentino Trasporti e Aeroporto Caproni: fusione conclusa in maniera definitiva, con effetti giuridici a partire dal 1° gennaio del 2018 ed effetti fiscali e contabili retrodatati al 1° gennaio del 2017.

Redazione

 

Fusione Trentino Trasporti e Aeroporto CaproniFirmato nei giorni scorsi dalla presidente del cda di Trentino Trasporti Monica Baggia e dall’amministratore delegato dell’aeroporto Caproni Davide Leonardi, l’atto di fusione già deliberato dalle assemblee straordinarie delle due società. L’atto è stato quindi iscritto al registro della Camera di Commercio, sancendo così in maniera definitiva l’avvenuta fusione, con effetti giuridici a partire dal 1° gennaio del 2018 ed effetti fiscali e contabili retrodatati al 1° gennaio del 2017.

Si conclude il lungo e laborioso iter per riunire le due società partecipate, iter avviato dalla Giunta provinciale nell’aprile 2016 con l’approvazione del “Programma per la riorganizzazione e il riassetto delle società provinciali e con successiva deliberazione del maggio 2017 con la quale si è approvato il “Programma attuativo per il polo dei trasporti”.

La fusione fra le due società porterà a dei benefici finanziari nel lungo periodo, sfruttando le economie di scala che una realtà grande può offrire, oltre a permettere una visione di ampio respiro nel merito dei trasporti della nostra provincia di Trento.

Soddisfazione per il risultato raggiunto è stata espressa dalla presidente Baggia e dall’amministratore Leonardi, che in questi mesi hanno collaborato alla stesura del piano di fusione particolarmente complesso, creando meccanismi per il risparmio degli adempimenti burocratici ed economici e pianificando tutti i passi per arrivare al risultato finale. I due amministratori hanno anche colto l’occasione per ringraziare della preziosa collaborazione lo staff delle due società, i rispettivi collegi sindacali e quanti hanno collaborato alla buona riuscita del percorso.

Il Polo del trasporti si completerà nel 2018 con la riunione delle due società Trentino trasporti spa e Trentino trasporti esercizio spa, che avverrà attraverso un primo step con il venir meno del contratto di affitto di ramo d’azienda tra le due realtà e, come secondo e finale step, con la fusione finale presumibilmente verso la metà del 2018.

L’attuale consiglio di amministrazione di Trentino Trasporti spa è composto dalla presidente Monica Baggia, dal vicepresidente Davide Leonardi e dai consiglieri: Marco Cattani, Maria Bosin e Giulio Ruggirello ( https://www.ufficiostampa.provincia.tn.it/  )

 

    Redazione
  (02/01/2018)

 

 

ViaCialdini è su www.facebook.com/viacialdini e su Twitter: @ViaCialdini