Musicainstrada, vi partecipa anche il Bonporti

0 voti
image_pdfimage_print

Musicainstrada, vi partecipa anche il Bonporti con diverse performance degli studenti delle Classi di Musica elettronica e di Percussioni.  Al Conservatorio Masterclass con Mark Fisher e Paloma Tironi. Conferenza con Vasco Zara.

Redazione

Al Conservatorio Masterclass con Mark Fisher e Paloma Tironi. Conferenza con Vasco Zara.

Musicainstrada, è una nuova iniziativa promossa dal Comune di Trento e dalla Circoscrizione S. Giuseppe e S. Chiara per il prossimo sabato 13 maggio 2017 in diverse vie del centro cittadino. Vi partecipa anche il Conservatorio Bonporti con diverse performance degli studenti delle Classi di Musica elettronica e di Percussioni.

L’obbiettivo della manifestazione è quello di coinvolgere l’ampio panorama scolastico circoscrizionale e chiamarlo a diffondere la comune passione della musica portando musicisti e cantanti al di fuori dalle sedi ufficiali, mettendoli, appunto, in strada, a diretto contatto con i cittadini.

Scenderanno dunque in via S. Giovanni Bosco, di fronte alla nuova sede centrale del Conservatorio Bonporti, gli studenti della Classe di musica elettronica (prof. Mauro Graziani) e quelli della Classe di percussioni (prof. Sergio Torta). In due momenti, alle 16.00 e alle 16.45, Sebastiano Beozzo, Ardan Dal Rì e Marco Matteo Markidis creeranno, direttamente sulla strada, una serie di paesaggi sonori con la musica elettronica dal titolo “La città e le stelle”.

Seguiranno altri due momenti, alle 17.30 e alle 18.30, con le performance alle percussioni proposte dagli studenti Michele Bischof, Daniele Daldoss, Francesca Endrizzi, Stefany Gamboa, Edoardo Maccagnani, Mattia Menapace, Filippo Pelucchi, Fabrizio Raffaelli, Gabriele Rizzoli, Valentino Rossi, Demetrio Schintu ed Enea Voltolini.

La manifestazione di musica all’aperto va, dunque, ad aggiungersi agli appuntamenti del Conservatorio che propongono due masterclass ed una conferenza. Lunedì 8 e martedì 9 maggio (sede staccata di Riva del Garda, orario 10-13, 15-18) l’americano Mark Fisher terrà una Masterclass di trombone ed euphonium, strumenti, entrambi, nei quali la sua eccellenza è riconosciuta anche al di fuori del continente americano. Il focus dei due giorni di lezione verterà sul respiro, la produzione del suono, il fraseggio e la musicalità, il repertorio solistico e quello orchestrale.

Proviene, invece, dall’Università della Borgogna il relatore del nuovo appuntamento della rassegna Incontri di Analisi e Composizione, che si tiene venerdì 12 maggio ad ore 16 sempre a Riva del Garda (sede del conservatorio, aula 14). Si tratta del prof. Vasco Zara, che tratterà una conferenza dal titolo “La Musica e l’Architettura tra Medioevo e Rinascimento: dalla proporzione alla composizione”.

Sabato 13 maggio si torna a Trento, dove il Bonporti propone per tutta la giornata (Aula Magna, 9-13, 15-18) una Masterclass di arpa con Paloma Tironi. Inizialmente saranno esposte le diverse tecniche raccolte nel metodo per arpa “Non Multa Sed Multum” che verranno dimostrate dalla stessa autrice; successivamente si proseguirà con lezioni singole in cui saranno messi in pratica i diversi esercizi e saranno illustrati sistemi di studio sui brani presentati da ogni studente partecipante. Si ricorda che le Masterclass organizzate dal Bonporti sono aperte agli esterni (per info contattare la segreteria).

Musicainstrada, sabato 13 maggio 2017 in diverse vie del centro cittadino. Vi partecipa anche il Conservatorio Bonporti con diverse performance degli studenti delle Classi di Musica elettronica e di Percussioni.   (  http://www.conservatorio.trento.it/  )

 

    Redazione
 (08/05/2017)

 

ViaCialdini è su www.facebook.com/viacialdini e su Twitter: @ViaCialdini