Plastico tratto linea ferroviaria della Valsugana

11 voti
image_pdfimage_print

Plastico dell’antica linea ferroviaria della Valsugana, nel tratto fra Civezzano, Pergine Valsugana e S. Cristoforo.
di Michele Luongo

 

Plastico tratta ferroviaria della Valsugana
Plastico tratta ferroviaria della Valsugana, stazione di Pergine

La cittadina di Pergine Valsugana offre una moltitudine d’iniziative culturali, turistiche che rendono piacevole una visita, un soggiorno. Il Centro Internodale, Stazione ferroviaria di Pergine, si è arricchito di un bellissimo Plastico Della Valsugana, realizzato dal Model Club Pergine, ufficialmente denominato Gruppo Fermodellistico Perginese.

Per riprodurre il più possibile il reale paesaggio nel tratto compreso dall’ex stazione di Civezzano a quella di San Cristoforo, sono stati eseguiti serie di sopralluoghi e d’immagine fotografiche e video anche tramite l’utilizzo di drone. Il progetto di allestimento ha visto il significativo coinvolgimento dei ragazzi degli Istituto Comprensivo 1 e 2 di Pergine, classi della Scuola “Tullio Garbari “ e “Ciro Andreatta”.

Il plastico ha una superficie distribuita in 22 moduli, mq70, e una lunghezza complessiva dei binari di m.80, con 31 scambi e due passaggi a livello, due stazioni a incrocio convoglio e due stazioni a binario unico.

Nel visitare il Plastico della Valsugana, raffigurante l’antica linea ferroviaria della Valsugana, nel tratto fra Civezzano e S. Cristoforo, si ha la piacevole sensazione di riscoprire la gioia di bambino che è in noi, quel movimento dei treni, gli scorci del paesaggio circostante ci lasciano affascinati dalla bellezza in miniatura che riproduce in maniera fedele e riconoscibile le architetture.

Una visita che merita, da non perdere, e non solo per gli amanti del modellismo, l’apertura è il Sabato dalle ore 09.30-12.00 / 15.00-18.00 / e la domenica 10.00- 12.00.

 

di Michele Luongo ©Riproduzione riservata
                  (09/08/2017)

 

 

ViaCialdini è su www.facebook.com/viacialdini e su Twitter: @ViaCialdini