Giovedì, 17 Aprile 2014

Wine

Il Patrimonio del vino italiano

Il Patrimonio del vino italiano

Verona - Il settore enologico ha assunto un ruolo sempre più importante nel... Leggi tutto

Tra i padiglioni di Vinitaly

Tra i padiglioni di Vinitaly

Verona – Vinitaly ha un fascino unico ed è una straordinaria vetrina intern... Leggi tutto

Per l’Expo il Padiglione del Vino

Per l’Expo il Padiglione del Vino

Verona - Vinitaly, rassegna di riferimento a livello internazionale nel set... Leggi tutto

Informazione

I disoccupati non sono cavie

I disoccupati non sono cavie

Roma - La disoccupazione giovanile è un problema serio, ma quello di chi pe... Leggi tutto

Commissioni sui conti in rosso

Commissioni sui conti in rosso

Le commissioni applicate sui conti in rosso erano illegali, quindi vanno re... Leggi tutto

Autovelox, multe a raffiche

Autovelox, multe a raffiche

Lecce - Con il disegno di legge “Delrio” recentemente approvato dalle camer... Leggi tutto

In Scena

Perilli. La Processione

Perilli. La Processione

Chieti - nella Sala Cascella della Camera di Commercio di Chieti, verrà ina... Leggi tutto

Medma a Rosarno il Museo

Medma a Rosarno il Museo

Catanzaro - Locri Epizefiri fu l’ultima fondata in ordine di tempo delle gr... Leggi tutto

Segre accarezza le corde

Segre accarezza le corde

Trento -  Nell’ambito del primo Festival Chitarristico “Sei Corde per ... Leggi tutto

A+ R A-

Block Notes

Vota questo articolo
(0 Voti)
Riviera dei Mugnai (PD) - Antonio Tosques, chitarra - Mike Melillo,piano- Danilo Gallo, contrabbasso - Enzo Carpentieri, batteria, ai 3Quarti presentazione del nuovo album “Block Notes" edito da Dodicilune . Un evento che vedrà protagonisti da una parte un mostro sacro del jazz mondiale come Mike Melillo e dall’altra uno dei più interessanti chitarristi italiani, Antonio Tosques. Il poliedrico chitarrista foggiano, ha suonato in diversi contesti musicali e già nel suo precedente album Synopisis, era stato definito dalla famosa rivista americana Jazzreview come "uno dei nuovi talenti da tener d'occhio" e il nuovo album Block Notes lo conferma attualmente come uno dei migliori chitarristi del momento.

Si presenta al pubblico del 3/Quarti, il nuovo locale di Riviera dei Mugnai 11 (049 660268), presentando la sua musica alla guida di un quartetto che vede in primo piano Mike Melillo, classe '39, una vera star della storia del jazz. Pianista, compositore e arrangiatore del quartetto e quintetto di Phil Woods sin dal 1963 con cui gira in tour in tutto il mondo. Incide nove dischi, due dei quali vincono il Gramny Award: Live from the Showboat e The Phil Woods Quartet vol. 2

Nel '65 entra nel quartetto di Sonny Rollins e vi suona per due anni in uno dei periodi di massima creatività del 'Saxophone Colossus', purtroppo non documentato a causa di una diatriba con la casa discografica. Ha suonato con molti grandi del jazz e un elenco dettagliato sarebbe troppo lungo, ma basti citare solo Coleman Hawkins, Ben Webster, Art Farmer, Clark Terry, Zoot Sims e Chet Baker. Ha registrato "Mike Melillo-Chet Baker Symphonically" (Soul Note '86), un suo lavoro di composizione per jazz ensemble e orchestra sinfonica con Chet Baker come solista principale.

Completano il quartetto il tandem ritmico Danilo Gallo - Enzo Carpentieri, una sezione ritmica collaudata a garantire un attento interplay e solido supporto.Due musicisti conosciuti al pubblico anche per essere ideatori e creatori di due tra le realtà più stimolanti della produzione indipendente del jazz in Italia oggi: El Gallo Rojo e ZeroZeroJazz.

"0ne 0'clock Jump"
Jazz Lunch ore 13 - Osteria 3/QUARTI
Domenica 27 maggio 2012
Riviera dei Mugnai, 11 PADOVA
Prenotazioni 049/660268 - INFO 347 2486786

(23-05-2012)