Giovedì, 24 Aprile 2014

Wine

Chianti in Brasile e New York

Chianti in Brasile e New York

Dopo Vinitaly, conclusosi con successo, ecco che il Consorzio Vino Chianti ... Leggi tutto

Tai Rosso & Grenache

Tai Rosso & Grenache

Riunione di famiglia a Vicenza. La famiglia è quella ampeleologica, compost... Leggi tutto

Lunelli - Bisol, fusione d’intenti

Lunelli - Bisol, fusione d’intenti

Verona - Gruppo Lunelli e Bisol nasce una nuova era che ridefinisce il conc... Leggi tutto

Informazione

Il Sudario della Vita

Il Sudario della Vita

Le tante tumefazioni sul volto sono i segni dei pugni sopportati (con gli s... Leggi tutto

Solo per ricordare

Solo per ricordare

Roma - Il Punto di vista di Filippo Giannini: O italiani, quale Stato vi as... Leggi tutto

Cristo è Risorto

Cristo è Risorto

Riportiamo il messaggio di Sua Santità il Patriarca Ecumenico di Costantino... Leggi tutto

In Scena

Cézanne al Thyssen

Cézanne al Thyssen

Madrid – Bella città d’arte, grandi capolavori custoditi al Museo del Prado... Leggi tutto

La parola diventata immagine

La parola diventata immagine

Fano - Galleria Carifano, Palazzo Corbelli , alla Galleria Carifano, per in... Leggi tutto

Perilli. La Processione

Perilli. La Processione

Chieti - nella Sala Cascella della Camera di Commercio di Chieti, verrà ina... Leggi tutto

A+ R A-

Il respiro della musica

Vota questo articolo
(3 Voti)
Il respiro della musica - 5.0 out of 5 based on 3 votes

Trento - La Fisarmonicasi sa, ha un suo fascino molto particolare e facilmente lo si abbina all’uso della musica popolare / focloristica , ma in duo con il Clarinetto non è cosa da ascoltare e vedere tutti i giorni. Nell’ambito del progetto “Centimetro Zero” dell’Associazione J. Futura di Trento in collaborazione con Porsche Italia , sabato 24 marzo presso il Teatro delle Garberie di Pergine Valsugana, in omaggio alla Spagna e al Portogallo si è tenuto il concerto del Duo “ARTclac” Paulo Jorge Ferreira alla fisarmonica e Carlos Picarra Alves al Clarinetto.

Musicisti di rilievo che vantano importanti collaborazioni: Ferreira con Maria Joào Pires e Antònio Vistorino d’ Almeida e con orchestre da camera come Orchestra di Pechino, di Gulbenkian, e sinfonica Portoghese e di Lisbona , e Picarra Alves primo clarinetto dell’Orchestra Nazionale di Porto, ha suonato come solista con l’Orchestra sinfonica di Costanza in Romania , l’Orchestra Classica di Madeira. In programma: “…para acordeào e clarinete” di Rainer Glen Buschmann, “akten” di Hakon Berge, “Nuances a 2” di P, J. Ferreira, “Sonata” di Wolfgang Hofmann, “Ouvir Lisboa” di P. J. Ferreira, e “ New York Tango” di Richard Galliano con arrangiamenti di Ferreria, voci di poesia in un incontro tra musica classica e jazz .

Sapiente tecnica che ha saputo integrare un’inebriante armonia dove i virtuosismi ora della fisarmonica ora del clarinetto lasciavano una perfetta simmetria che colorava il racconto della musica. Come non citare “Nuances a 2” , Ouvier Lisboa” e l’avvolgente “New York Tango”, interpretazioni che hanno trasmesso sentimento, romanticismo, tensione, serenità e piacevoli emozioni iberiche che hanno richiamato intensi applausi.

di Michele Luongo
© Riproduzione riservata
(27.03.2012)