Bagni Misteriosi, concerti jazz

0 voti
image_pdfimage_print

Milano, Bagni Misteriosi,  La Fondazione Pier Lombardo ha riqualificato e riporterà all’originaria unità un patrimonio pubblico architettonico, storico e sociale.  Concerti jazz con Slow Trio, I Jamina jass, TrioAtrio, Tea Leaves, Ossobuco e arancini Trio, BBG Trio.  
Redazione

 

Bagni Misteriosi, concerti jazz
Milano, Bagni Misteriosi

Bagni Misteriosi. Il quartiere Vasari-Battisti (compreso fra le vie Pier Lombardo, Vasari, Botta), di cui facevano parte l’attuale sede del Teatro Franco Parenti e il confinante Centro Balneare Caimi, era già stato concepito negli anni ‘30 come spazio polifunzionale con sale per la scherma, la boxe, le organizzazioni littorie di quartiere, studio medico, biblioteca, perfino una stamperia, al quale si sono aggiunte nel 1937 le piscine, disegnate da uno dei principali progettisti di quegli anni, l’Ing. Lorenzo Secchi.

Insieme al Lido, alla Ponzio e alla Cozzi costituisce un importante patrimonio delle piscine milanesi degli anni ’30 con una linea di massima semplicità che privilegia l’equilibrio fra pieni e vuoti alla decorazione.

Un momento di abbandono con relativa chiusura. Poi, la svolta, nel 2011 la firma di un protocollo d’intesa con la Fondazione al quale segue il 15 gennaio 2013 la stipula, firmata da Assessorato alla Cultura e Assessorato a Sport e Benessere, dell’estensione della Convenzione già esistente riguardante gli spazi del Teatro agli spazi esterni che sono: il Centro Balneare Caimi, il campo da tennis, il giardino fra le piscine e il tennis, gli spazi coperti della Palazzina con la ciminiera. La durata della convenzione viene ristabilita fino al 2029.

La Fondazione Pier Lombardo si impegna a realizzare le opere di riqualificazione e a riaprire e gestire gli spazi esterni integrandoli nelle funzioni con quelli del Teatro. La ristrutturazione dei 9.600 mq. esterni completerà  il recupero dell’intero complesso di 14.000 mq di cui fa parte il Teatro e riporterà all’originaria unità un patrimonio pubblico architettonico, storico e sociale, nato nel 1933 e smembrato durante la guerra e il dopoguerra.

La riqualificazione ha preservato le piscine intatte in quanto bene monumentale vincolato e ha comportato un intervento importante di consolidamento strutturale, rivestimento e adeguamento alle attuali norme igieniche. L’acqua è ora cristallina, inodore e insapore grazie all’impiego di raggi UV nel rispetto della pelle, della salute e dell’ambiente.  ( www.fondazionepierlombardo.com  )

 

CONCERTI JAZZ AI BAGNI MISTERIOSI 
Dal 14 giugno al 26 luglio dalle h 19.00 alle h 20.00
Programma completo 
14 giugno 2018 – Slow Trio

Giovanni Bergamini (pianoforte), Mattia Pertile (batteria), Rosarita Crisafi (Sax tenore)
50 fumature di Ballad: La formazione propone una serata dedicata al repertorio delle ballad.  Una selezione di alcune delle melodie più suggestive ed evocative del repertorio jazzistico dagli anni ’50 ai giorni nostri accanto a composizioni originali nello spirito del jazz più intimista.

21 giugno 2018 – I Jamina jass
Elia Grassi (piano), Samuele Bianchi (basso elettrico) Jasmine Abdel Kader (voce)
I Jamina jass, affrontano il jazz spaziando dal funk allo swing fino alla Bossanova e al latin. Reinterpretando grandi classici del jazz con un sound moderno e ricco di sfumature.

28 giugno 2018 – TrioAtrio
Maria Cristina Riva (voce), Francesca Ramponi (sassofono/clarinetto), Giovanni Mazzei (piano)
Il TrioAtrio, composto dall’insolita formazione – piano, sassofono e voce – propone brani Standard Jazz Italiani e Americani con sonorità dal gusto cameristico.

12 luglio 2018 – Tea Leaves
Federica Carobene (voce), Marco Torresan (chitarra)
La chitarra e la loop station di Marco Torresan e la voce di Federica Carobene si uniscono per reinterpretare canzoni del passato e del presente, fino a formare un ampio repertorio unplugged – internazionale e italiano

19 luglio 2018 – Ossobuco e arancini Trio
Giuseppe Blanco (piano), Alessandro Germini (Contrabbasso), Mattia Pertile (batteria)
Il trio propone pezzi originali e rivisitazioni originali dei pezzi dell’American Song Book, filtrati tutti all’interno di un repertorio che ripercorre alcuni degli stili più emblematici e caratteristici della storia del Jazz.

26 luglio 2018 – BBG Trio
Gabriele Bertossi (basso elettrico), Daniele Giugno (chitarra), Davide Borgonovo (batteria)
ll trio propone un selezionato repertorio tratto dai grandi compositori della tradizione jazzistica con incursioni d’autore. Oltre ai classici, vengono proposti brani poco comuni della tradizione mainstream (con riferimenti al trio di John Scofield, Pat Metheny, Steve Khan e Wes Montgomery), presentando incursioni latine, swing, blues e nordeuropee.

Bagni Misteriosi – via Botta 18, Milano
Info e prenotazioni: t. 02 89731800 –  www.bagnimisteriosi.com    – www.teatrofrancoparenti.it

 

    Redazione
 (13/06/2018)

 

 

ViaCialdini è su www.facebook.com/viacialdini e su Twitter: @ViaCialdini