Smartwatch ibrido ZeTime, MyKronoz

0 voti
image_pdfimage_print

Il marchio svizzero di wearable MyKronoz batte dei record mondiali con lo smartwatch ibrido ZeTime; sullo sfondo un salone Baselworld 2018 in scala ridotta.  In meno di un anno, le campagne di crowdfunding di ZeTime hanno raccolto l’incredibile cifra di 8 milioni di dollari.
Redazione

 

Smartwatch ibrido ZeTime, MyKronoz
MyKronoz ZeTime Petite & Regular top $8M in crowdfunding (Photo: Business Wire)

ZeTime. Ai margini dell’edizione Baselworld 2018 all’insegna della partecipazione, MyKronoz, il marchio premium di orologi per la generazione smart, ha annunciato risultati da record per il crowdfunding del suo smartwatch ibrido ZeTime, con oltre 8 milioni di dollari USA raccolti in meno di un anno. Al successo internazionale dell’indossabile esclusivo e rivoluzionario, fiore all’occhiello dell’azienda, ha fatto seguito il lancio della nuova campagna video digitale “I’m a watch; I’m a smartwatch”.

Dopo una storica campagna di 35 giorni lanciata su Kickstarter nel mese di marzo 2017, ZeTime ha proseguito nel percorso di finanziamento su diverse piattaforme locali e internazionali: Indiegogo, Makuake in Giappone, Zec Zec a Taiwan, Wadiz in Corea e sull’importante sito web cinese di e-commerce JD.com. Grazie a questa forza propulsiva online, MyKronoz è stato inviato con successo in oltre 100 paesi a quasi 40.000 finanziatori, che ogni giorno indossano orgogliosi il proprio smartwatch ibrido. Ma ZeTime ora è disponibile anche su Amazon e presso i più prestigiosi punti vendita tradizionali in tutto il mondo.

“Con ZeTime siamo riusciti a creare un nuovo standard: è il solo e unico indossabile ibrido che riconcilia perfettamente gli appassionati di orologi tradizionali con gli intenditori di dispositivi connessi”, è stato il commento di Boris Brault, CEO di MyKronoz, che ha poi aggiunto: “La nostra solida conoscenza dell’elettronica, coniugata con il DNA svizzero che ci caratterizza, ci permette di ottenere un vantaggio significativo sulle industrie degli orologi e degli wearable e di sviluppare prodotti dall’ottimo design incentrati sul consumatore. In un contesto di incertezza che pesa su questo mercato, e nonostante l’assenza della maggior parte dei produttori di wearable all’edizione 2018 di Baselworld, sono fermamente convinto che stiamo sviluppando la strategia giusta: la combinazione di design, funzionalità e prezzi accessibili garantirà la nostra crescita e ci permetterà di acquisire una posizione dominante”.

La giovane azienda elvetica che punta a sfidare il settore riafferma così la volontà di smuovere un’industria assai consolidata, ponendo il consumatore al centro dello sviluppo prodotto e della strategia di innovazione, al contempo imparando dalle debolezze dei tradizionali produttori di orologi.

Per aumentare a livello mondiale il coinvolgimento e la consapevolezza del marchio da parte dei consumatori, MyKronoz ha da pochissimo lanciato la divertente serie video “I’m a watch; I’m a smartwatch”. I 6 episodi, che debutteranno sui social questa settimana, ritraggono due originali antagonisti che personificano rispettivamente un orologio e uno smartwatch.

Informazioni su ZeTime 
Primo smartwatch ibrido al mondo con lancette meccaniche su un touchscreen a colori, ZeTime offre il design classico di un orologio svizzero con le funzioni più avanzate di uno smartwatch. La tecnologia “Smart Movement” proprietaria di MyKronoz consente alle lancette di ZeTime di funzionare fino a 30 giorni con una singola carica, per garantire lo svolgimento continuo della funzione principale di un orologio: segnare l’ora. Con un prezzo di vendita a partire da 199 dollari, il dispositivo ibrido è disponibile in due diverse dimensioni della cassa (39 mm e 44 mm) e del display (1,05″ e 1,22″). ZeTime vanta tre collezioni con una vasta gamma di rifiniture e cinturini in grado di soddisfare il grande pubblico. 

Con i suoi 8 milioni di dollari raccolti in crowdfunding, MyKronoz e ZeTime sono diventati l’azienda europea più finanziata della storia di Kickstarter, lo smartwatch ibrido e il prodotto con maggiori finanziamenti del 2017.

Informazioni sull’azienda 
Fondata nel gennaio 2013, MyKronoz è un’azienda svizzera, con sede a Ginevra, che progetta e sviluppa wearable espandere e semplificare l’esperienza connessa della generazione smart. Riunendo l’essenza della tradizione orologiaia con la tecnologia innovativa, MyKronoz propone una gamma completa di wearable eleganti e convenienti a partire da un prezzo di vendita di soli 39 dollari e suddivisi in 4 categorie: tracciatori di attività, smartwatch, smartwatch ibridi e watchphone, tutti compatibili con iOS e Android.

Già presente in 40 paesi, e con i suoi prodotti offerti da importanti gruppi di vendita come Orange, Auchan, Carrefour, Amazon, Best Buy e altri, MyKronoz ha venduto oltre 3 milioni di prodotti affermandosi come azienda che punta a sfidare il settore dei produttori di orologi tradizionali e tecnologici.

MyKronoz fa parte di BOW Group, un attore globale nell’Internet delle cose (IoT) che opera a livello mondiale nel settore degli wearable, dei veicoli connessi e dei mercati domestici intelligenti. Nel mese di luglio 2015 BOW ha raccolto 10 milioni di euro da NextStage AM in un round di finanziamento di serie A; nel mese di novembre 2017 ha chiuso il finanziamento da 23,5 milioni di dollari di serie B guidato da PM Equity Partner, un fondo di venture capital di Philip Morris International.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido. (  https://www.mykronoz.com/eu/en/  – https://www.businesswire.com/  )

 

    Redazione
 (11/04/2018)

 

 

ViaCialdini è su www.facebook.com/viacialdini e su Twitter: @ViaCialdini