Cibo, il piacere del gusto a Tuttofood di Fiera Milano

16 voti
image_pdfimage_print

Cibo, il piacere del gusto a Tuttofood, a Milano Fiera la Biennale Internazionale dell’Agroalimentare, sottolinea la qualità dei prodotti Made in Italy.

di Michele Luongo  

Cibo, il piacere del gusto a Tuttofood di Fiera MilanoCibo, piacere per il palato ma non solo e la 6° Biennale Internazionale dell’Agroalimentare alla Fiera di Milano a Rho, dall’8 all’11 maggio ne conferma il crescente interesse di un settore che proprio dall’appeal del Made in Italy, sta smuovendo il mercato mondiale.

Su una superficie di 180.000 mq lordi, ben 2850 espositori hanno dato vita ai settori tematici: Tuttobakery, Tuttodeli, Tuttodiary, Tuttodrink, Tuttofrozen, Tuttogreen, Tuttogrocery, Tuttohealth, Tuttomeat, Tuttomulti, Tuttooil, Tuttopasta, Tuttoregional, Tuttoseafood, Tuttosweet, Tuttoworld.

Si è investito molto sullo scouting dei bayer esteri, ne sono stati selezionati 3150 la Fiera Milano si è avvalso anche dell’expertise di Ice Agenzia, in particolare sui mercati target Usa, Canada, Sud America, Germania e Paesi del Golfo. Inoltre il Presidente di Ice Michele Scannavini ha sottoscritto un accordo con Walmart, presente con 18 buyer, grazie al quale un’ampia selezione di prodotti italiani – tra i quali, olii, vini e pasta- saranno distribuiti, con un unico brand, in 3600 punti vendita della più grande catena Gdo del mondo, che fattura oltre 485 miliardi di dollari l’anno.

Una fiera di successo visto che consolida l’edizione record di Expo, e diviene hub di conoscenza e business. Bene il Ministro per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali Maurizio Martina, che nei suoi interventi ha dichiarato: “Tuttofood si conferma piattaforma fondamentale per lavorare in stretta relazione con il territorio. Il mondo guarda all’Italia come riferimento per cibo e salute, ci vogliono regole giuste in mercati aperti che facilitino il lavoro delle piccole e medie imprese”.

Tuttofood, dedicato al cibo in tutte le sue declinazioni, una grande fiera per una grande vetrina internazionale, tanti personaggi dai politici ai protagonisti del settore, dagli imprenditori ai personaggi televisivi, Convegni, Masterclass, Showcooking con la preziosa collaborazione dell’Associazione JRE ( Giovani Ristoratori Europei), presente con dodici chef che hanno realizzato e valorizzato piatti gourmet coinvolgendo gli appassionati.

Presenze importanti come il primo intervento pubblico dell’ex Presidente USA Barack Obama, accompagnato dallo chef consigliere alla Casa Bianca Sam Kaas. In fiera abbiamo visto gli chef Antonino Cannavacciuolo, Carlo Cracco, Davide Oldani . Negli stand molti produttori si sono avvalsi della presenza di chef per la preparazione di portate che valorizzi il proprio prodotto.

Cibo, il piacere del gusto a Tuttofood di Fiera MilanoBella fiera Tuttofood, ottima organizzazione e stand preparati con cura. Protagonista assoluto è il prodotto cibo la cui linea standard è certamente di qualità. Presenti i grandi marchi dell’agroalimentare, abbiamo avuto il piacere di gustare gli ottimi dolci di cioccolata “VENCHI” (Castelletto Stura CN) , e della “VERGARI” ( Cremona), e le praline, il torrone  e il pantorrone davvero deliziosi istanti felici “DI IORIO” ( Montemiletto AV ), gusto intenso, profumo unico, una qualità pregiata, una vera eccellenza. Come i panettoni dell’antica pasticceria MUZZI (Foligno PG).

E i prodotti da forno della “GILLI” (Cardano BZ ), e i dolci senza glutine della “NUTRI FREE” (Altopascio LU ), e i dolci alle mandorle della “PREMIUM Food” ( Speicher AR- Svizzera ). Ed ancora i prodotti sott’olio della “TURCHET”  (Porcia PN ), o la Melanzana e il Fagiolo DOP del Consorzio “IL POLLINO A TAVOLA”( Rotanda PZ). Un’eccellente Nduja, salume piccante lungo ma morbido  (Splinga VV).  Gli ottimi prodotti del “PANIFICIO CAMBARERI” ( Seminara RC), e la straordinaria farina intera del “MOLINO COLOMBO”  (Paderno D’Adda LC ), il pizzaiolo Josè ha preparato un’eccellente pizza.

Speciale la produzione dell’azienda Callipo ( Pizzo VV), la portata di tonno con la pasta Divella (Rutigliano BA) era di perfetta cottura, in eccellente equilibrio e gustosissima.

I prodotti di cibo presentati in fiera sono di assoluta qualità, un’imperdibile occasione per gli operatori della ristorazione per confrontarli. Continuiamo la nostra degustazione, allo stand del “LATTE TRENTO”, ( Trento ), l‘ottimo formaggio di vaccino crudo Spressa Giudicarie Dop. E a quello del “Consorzio LETTERIE VIRGILIO” ( Mantova ) l’ottima linea casearia dei prodotti bio.

Due superlativi formaggi: il “PARMIGGIANO REGGIANO” ( Reggio Emilia ) che nella sua frase racchiude tutto il senso significato: “Il Parmiggiano Reggiano non si fabbrica, si fa, e per farlo bisogna sapere aspettare”, e il Tomio del “CASEIFICIO LONGO” ( Rivarolo Canavese TO ), semplicemente da gustare fino in fondo. Infine ma non ultimi l’ottimo “CAFFÈ BORBONE” (Caivano NA),  intenso, deciso, un gusto proprio. E la preziosità del caviale di ADAMAS exclusive italian Caviar” ( Pandino Cremona).

Tuttofood quest’anno si è aperta anche alla città con Milano Food City, la prima food week della città, esposizione eventi. E menù speciali per una Week&Food Experience con oltre trenta ristoranti tra locali storici e stellati. Quasi un’ulteriore conferma quale Milano capitale del cibo innovativo cui guarda ormai la cucina internazionale.

Food, la tendenza del consumo di cibo è leggerezza, gusto e attenzione alle tradizioni con dose di creatività ma soprattutto la scelta è la qualità. A Tuttofood grazie a importanti collaborazioni come con Veronafiere vi è stata la presenza di Vinitaly International Academy, e con la Seeds&Chips si è arricchita di contenuti universitari, con la collaborazione Daymon Europe leader mondiale per la consulenza retailer e SG Marketing, una presenza d’importanti gruppi agroalimentare. Non ultima la collaborazione con Unaprol che ha permesso la presenza dell’olio extra vergine di oliva italiano.

Tuttofood una rassegna di alta espressione del Made in Italy, una vetrina straordinaria, un panorama produttivo che suscita un interesse internazionale non a caso l’export dei prodotti italiani è in continuo sviluppo.

 

di Michele Luongo ©Riproduzione riservata
                  (11/05/2017)

 

 

ViaCialdini è su www.facebook.com/viacialdini e su Twitter: @ViaCialdini