Country all’Opry City Stage di NYC

5 voti
image_pdfimage_print

All’Opry City Stage si vive una bella esperienza, certamente diversa, intensa, tutta da gustare, da ascoltare, da vedere, un locale cultura della musica country, in un ambiente dal fascino leggendario con l’ottima e gustosa cucina del sud.  
di Michele Luongo

Opry City Stage il fascino leggendario del  country a NYC
Country, spettacolo dal vivo all’ Opry City Stage, NYC

Country all’ Opry City Stage di NYC.  Time Square con le sue sfavillanti luci, poco più in là, sulla 48th l’Opry City Stage, restaurant & bar con la sua gigantesca chitarra, è  il locale da non perdere, da vedere, da visitare, da ascoltare, è un nuovo punto di riferimento della musica country a New York City, e naturalmente da gustare con la ricca scelta dei gustosi menu del sud.

Un edificio di quattro piani, all’ingresso una grande insegna luminosa e news scorrevoli, varcato la soglia a piano strada, un negozio di gadget e la possibilità di fare una foto con la statua di cera del celebre Johnny Cash. Al primo e al secondo piano il ristorante con l’immutato fascino country, l’atmosfera da saloon è naturale che la mente si lasci ad immagini di stivali e cappello da cowboy, il classico bancone e tavoli di legno, ma è tutto vero e lo si vive, nella sala schermi, e in fondo il palco, ed ancora una balconata con i tavoli, sulle pareti oggetti e testimonianze dello stile e del mondo country: chitarre, e la chitarra Blue Yodeler di Jimmie Rodgers, regalata da Ernest Tubb, abiti di Dolly Parton, e la camicia, la giacca di Johnny Cash, le innumerevoli fotografie che documentano la storia e la cultura della musica country.

L’Opry City Stage è la prima sede satellite di quella di Nashville, siamo nel pieno centro di NYC ,  il particolarissimo locale è già un punto di riferimento per gli appassionati e per i visitatori. Due sale una al secondo con esibizioni dal vivo ed un quarto piano con ingresso a pagamento per esibizioni e concerti dal vivo di produttori di successo, artisti emergenti e cantautori, e  trasmissioni streaming live dalla sede di Nashville.

Nel fascino di un’atmosfera leggendaria, non poteva mancare un’ottima cucina in grado di soddisfare il nostro momento vuoi per un breakfast, lunch, dinner o per un drink, la scelta del menù è ricca e invitante. Ho optato per un piatto unico, il “ Ribs”, una succulente portata, di costolette di manzo ben caramellate, ben cotta e con leggera affumicatura, il contorno dell’insalata di cavolo e di sottoaceti: cetrioli e cipolle, perfetto nel rilanciare i gustosi bocconi, l’osso rimane pulito, una vera leccornia. Non potevamo che finire con un’avvolgente e cremosa “Banana Pudding  Vanilla Wafers & Rum” con la piacevole croccantezza dei pezzettini di noci pecan.

Il personale è in sintonia con l’ambiente, con gentilezza è a disposizione degli ospiti, spiegando e consigliando le portate.  Nella carta vino include vini della California, Sonoma, dell’Australia e il Prosecco italiano. I cocktails sono strepitosi, come il Broadway To Broadway, Te, limone e Vodka, ascoltando della piacevole musica country, con esibizioni dal vivo degli artisti.

All’Opry City Stage si vive una bella esperienza gastronomica e musicale, di un fascino unico che la fa diversa, e siamo là a Times Square.

 

Opry City Stage
1604 Broadway -New York, NY 10019
212-388-5565 restaurant 212-388-5566 retail store
https://www.oprycitystage.com/

 

di Michele Luongo ©Riproduzione riservata
                  (27/06/2018)

 

 

ViaCialdini è su www.facebook.com/viacialdini e su Twitter: @ViaCialdini