Wagyu, la carne più costosa al mondo all’Hildago Restaurant

23 votes
image_pdfimage_print

Wagyu Kobe, la migliore carne al mondo all’Hildago Restaurant, con maestria e competenza una degustazione comparativa della carne per il palato
di Michele Luongo  

Wagyu, la carne più costosa al mondo all’Hildago RestaurantWagyu Kobe, la migliore carne al mondo ha origine giapponese, la più pregiata, la più costosa, può costare anche più di mille euro al kilo. Quasi un sogno per ogni buongustaio, per ogni cucina. In Alto Adige, a Postal, presso Merano, all’Hidalgo Suites & Restaurant è possibile fare una esperienza culinaria unica che pone al centro proprio la rarissima carne di Wagyu.

Otto Mattivi, è proprietario e gestore dell’Hidalgo Suites & Restaurant e dell’Hidalgo Beef Tasting, la sua una vera passione arricchita con oltre trent’anni di esperienza diretta, come quella di essersi recato più volte nella regione di Kobe, Hyoho, in Giappone, luogo di origine della famosa carne Wagyu.

Mattivi, ama le cose fatte bene e l’Hidalgo Beef Tasting è un ristorante Gourmet di qualità, accogliente, raffinato, ideale per momenti conviviali indimenticabili. Il servizio è professionale, attento e cortese, con discrezione e premure fa sentire l’ospite a suo agio.

Un delizioso aperitivo: Spumante rosé dell’Alto Adige, pompelmo e sciroppo di sambuco, preludio perfetto per una straordinaria apertura: “Vellutata di mela e pinot bianco con crema allo yogurt” Non poteva esserci migliore inizio per la stimolazione gustativa, un velluto di fervida freschezza.

Il “Carpaccio di cervo con spuma al parmigiano e gallinacci”, un eccellente equilibrio di sapori e leggerezza. Con il “Salmerino della Val Passiria leggermente affumicato con giardiniera”, la bellezza dei colori in piacevole contrasto con la carnosità del salmerino, pregevole portata.

Alexander con maestria e competenza ci introduce alla degustazione comparativa della carne, con Filetto Nuova Zelanda, Wagyu Südtirol, Kobe Beef Japan, prima che venisse sottoposta alla cottura con la griglia. Tre carni di alta qualità, tre colori diversi, tre venature diverse, tre marmorizzazioni diverse, soprattutto genuinità per un viaggio nel gusto.

Nel frattempo una “Zuppa al cocco con pasta di riso, tofu, ricordo Tailandia” meravigliosa delicatezza in una assoluta armonia di gusto. Una deliziosa parentesi, quasi un sipario. E’ il momento del Beef Tasting, Alexander un vero cerimoniere, con un prezioso cofanetto contenenti lucenti lame, ci invita a scegliere i coltelli con manici originali di legno di ginepro.

Wagyu Kobe, Hidalgo Beef TastingSiamo all’Hidalgo Beef Tasting, inizia la degustazione comparativa di carne che va oltre all’esperienza culinaria, non si tratta solo di buona carne ma della migliore carne al mondo; costi che vanno dai duecento a più di mille euro al kilo per Wagyu Kobe beef.  Il prezzo è giustificato dalla rarità ma anche dal particolare metodo di allevamento, basato sull’alimentazione dei bovini con preziosi cereali (frumento, orzo, riso), fieno, e cure continue, con massaggi e crescita senza stress. E’ una carne molto grassa ma ad alto contenuto di polinsaturi, quindi a basso contenuto di colesterolo. Ha una marmorizzazione inconfondibile, ciò vuol dire che ha molto grasso intramuscolare. Le venuzze di grasso non sono per niente malsane o nocive al contrario, questo tipo di grasso ha una costellazione di omega 3 e 6 ideale per l’essere umano.

La degustazione inizia con il Filetto Nuova Zelanda. Colore rosso vivo, intenso, piacevole la consistenza d’ogni fibra, semplicemente, qualità! Quindi si passa al Wagyu Südtirol, gusto e profonda morbidezza. Naturalmente non dobbiamo dimenticare che stiamo parlando di una degustazione di carne di primo ordine, tra le migliori al mondo. Ed ecco il Wagyu Kobe Beef Japan, è davvero qualcosa di superlativo, l’effetto marmorizzazione è perfetto, la carne sembra sciogliersi in bocca, delicata, di un sapore e di un aroma unico, inconfondibile, esclusivo. La perfetta cottura delle carne a 800 gradi con uno speciale forno, eseguita dall’esperto Grill master Andrea Santagiuliana, ha reso e rende le degustazioni all’Hildago, vere e proprie esperienze gastronomiche.

All’Hidalgo Suites & Restaurant, la direttive di Otto Mattivi hanno linee ben precise: qualità, passione e professionalità. Qui, oltre alle piacevoli degustazioni è possibile soggiornare in splendide suite, spaziose, dotate d’ogni confort dalla cucina al garage, piscina esterna, sauna. E’ ideale per visitare le bellezze dell’Alto Adige.

Hidalgo Suites & Restaurant
Via Roma, 7 – I 39014 Postal  (BZ )
Tel.: +39 0473 29 22 92 – http://www.restaurant-hidalgo.it

 

di Michele Luongo   ©Riproduzione riservata
                  (04/02/2017)

 

 

ViaCialdini è su www.facebook.com/viacialdini e su Twitter: @ViaCialdini