Adesso più vicini

8 voti
image_pdfimage_print

Mamma, è un silenzio che mi fa male. Il tempo ci ha umiliato, feriti, allontanati. In noi il ricordo quello più grande: l’Amore di una Madre e di un Figlio.
di Michele Luongo

Adesso più viciniAdesso più vicini

 

E’ un silenzio che mi fa male

Da molto non conoscevo lacrime

Questo tempo ci ha percosso

E l’egoismo ci ha umiliato

Senza sentire
Abbracci, carezze, sorrisi

Cuori lontani,

Dentro, così vicini

Come l’ultima notte

Con la bellezza
Del nostro intenso sguardo

Ora,
Come all’inizio, conservo
Il ricordo della profondità
                       dei tuoi occhi Mamma

Adesso sei con gli angeli nel giardino della pace

 

 

di Michele Luongo ©Riproduzione riservata
                  (01/01/2016)

 

 

 

ViaCialdini è su www.facebook.com/viacialdini e su Twitter: @ViaCialdini