Annunziata e la poesia di Luongo

8 voti
image_pdfimage_print

Matteo Annunziata, alunno della classe terza sezione E dell’Istituto Statale  Comprensivo “ Michele PIRONTI” di Montoro, e la poesia: “La Poesia tagli i limoni dorati” di Michele Luongo.

di Vincenzo D’Alessio

 

Annunziata-Montoro-LuongoAnnunziata e la poesia di Luongo. La riconoscenza della nuova scuola del Sud.
L’anno scolastico 2015/16 si conclude, per la classe terza sezione E dell’Istituto Statale  Comprensivo “ Michele PIRONTI” di Montoro, nel modo più bello e profumato dopo aver celebrato la “ Giornata Mondiale della Poesia ” , accostandosi ai giganti del Novecento Italiano: il Nobel Salvatore QUASIMODO, Rocco SCOTELLARO, Alfonso GATTO, Leonardo SINISGALLI e il poeta contemporaneo Domenico CIPRIANO venuto in classe a parlare della nuova poesia di questo XXI secolo.

Accanto a questi grandi costruttori di speranze c’è il poeta irpino Michele LUONGO fondatore della Rivista Letteraria “ Via Cialdini”, firmatario del “ Manifesto dei Poeti Irpini” del 1997, nonché amico dei giovani studenti irpini.
La sua passione per i giovani scolari o studenti ha visto il Nostro proiettarsi in diverse occasioni e per molti anni dalla lontana Trento alla sua terra natale portando doni e una notevole carica di speranza.

Quest’anno ha concesso il Patrocinio gratuito della sua Rivista alla “ Giornata Mondiale della Poesia”  dedicando alla classe terza E la bellissima composizione poetica: “ La poesia taglia i limoni dorati”.

Il giovanissimo Matteo Annunziata , a nome della classe terza E e dell’ Intero Istituto Statale Comprensivo “ Michele PIRONTI”, si è cimentato nella critica letteraria ai versi del Nostro, realizzando non solo un appassionato commento quanto un vivo e palpitante ringraziamento al poeta dei giovani del SUD, Michele LUONGO.

 

    di Vincenzo D’Alessio
        (02/06/2016)

 

ViaCialdini è su www.facebook.com/viacialdini e su Twitter: @ViaCialdini