Mazzini, al centro l’Uomo

33 votes
image_pdfimage_print

Doveri dell’Uomo. Patria, Famiglia, Libertà , Dio, Mazzini non lascia nulla al caso, ogni valore è pietra miliare. Il pensiero mazziniano mette al centro l’Uomo. Il marasma politico non sa più riconoscere quei  valori.
di Michele Luongo

 

Mazzini-Doveri-dell-Uomo
Giuseppe Mazzini, Doveri dell’uomo

Giuseppe Mazzini, patriota, filosofo, uomo politico, figura centrale del Risorgimento italiano.
“Doveri dell’Uomo” quasi un testamento per  la società, un libro di straordinaria attualità per il  contenuto e gli alti valori che ci trasmette.  Il libro che una interessantissima prefazione di Massimo Scioscioli e note biografiche, apre con una lettera “Agli Operai Italiani” << A voi, figli e figlie del popolo, io dedico questo libretto… >>, quindi l’introduzione, e dodici capitoli, dodici temi come Dio, La legge, Doveri verso l’Umanità, Doveri verso la Patria, Doveri verso la Famiglia, Doveri verso se stessi, Libertà, Educazione, Associazione-Progresso, Questione Economica, Conclusione. 

Il pensiero mazziniano mette al centro l’Uomo << Voi vivete. La vita che è in voi non è opera del Caso … La vostra vita ha dunque necessariamente un fine, uno scopo … >>, artefice del suo cammino, un cammino responsabile verso l’umanità.
<< … Svilupparvi, agire, vivere secondo la legge di vita, è il primo, anzi l’unico vostro dovere … >>  Patria, Famiglia, Libertà, Dio, Mazzini non lascia nulla al caso, ogni valore è pietra miliare dell’Uomo. Un’importanza che lo scuote dalle fondamenta e produce l’essenza della sua esistenza.

Valori, oggi minati da una società superficiale, egoistica, proiettata all’arrivismo, e all’apparire, una società che conduce a un quotidiano sgretolamento, per l’assenza di uomini guida, degni del ruolo che ricoprono.

Di fatti, paradossalmente, sono proprio le istituzioni che perdono i tasselli, il marasma politico non sa più riconoscere quei valori, quegli ideali, senza i quali la libertà, non ha più significato.
<< diritti appartengono eguali ad ogni individuo: la convivenza sociale non può crearne uno solo. La Società ha più forza, non più diritti dell’individuo >>.

La Libertà, è tale quando questa la sua può esprimere con assoluta eguaglianza. Tanto  più si è liberi tanto più si ha rispetto degli altri. Ecco, questa espressione di  libertà, dovrebbe farci riflettere ed essere compagna del nostro viaggio.

I Doveri dell’Uomo, è’ un’opera sconosciuta a molti, ma non ignorata da grandi studiosi, statisti e dai veri intellettuali; oggi, è un richiamo ad essere prima di tutto uomini veri. E’ un libro sicuramente da leggere e far leggere, anzi direi da adottare nelle scuole come libro di testo.

L’educazione ai valori è fondamentale per la crescita della società, ma dobbiamo, probabilmente, temere che proprio questo faccia paura ai politici che sguazzano nella melma, il dover rispondere ai valori, all’etica, alla dignità.

 
Giuseppe Mazzini “Doveri dell’Uomo” a cura di Massimo Scioscioli,  Editori Riuniti, Roma, 2005 , pag. 188, euro 14,00.ISBN 88-359-5652-8

 

di Michele Luongo  ©Riproduzione riservata
                  (12/05/2007)

 

ViaCialdini è su www.facebook.com/viacialdini e su Twitter: @ViaCialdini