Disagio tecnologico, anziani restano in attesa

6 voti
image_pdfimage_print

Servizi sanitari, laboratorio, prenotazioni esami. Senza volere scomodare la filosofia di un conflitto generazionale, forse basta una piccola maggiore attenzione onde evitare un disagio tecnologico agli anziani.

di Michele Luongo

 

Sanità, prenotazioni prelievi servizio on lineDisagio tecnologico, anziani restano in attesa. Il servizio sanitario Trentino sicuramente è una delle eccellenze italiane, servizi di qualità, puntualità, personale preparato e cordiale. Inoltre l’avvento della tecnologia ha apportato evidenti miglioramenti nella gestione di una moltitudine di servizi.

Vogliamo segnalare alla dirigenza sanitaria e rappresentanza politica del Trentino che presso i laboratori del servizio sanitario posti sul territorio della provincia, sovente si assiste a persone anziane in coda essere scavalcate da persone più giovani solo perché hanno fatto delle prenotazioni on line.

Anziani restano in attesa, disagio tecnologico. Senza volere scomodare la filosofia di un conflitto generazionale, forse una maggiore attenzione e rispetto nonché tutela delle persone anziane è più che dovuta.

Vi assicuro che non è per nulla piacevole vedere l’espressione di sconforto di queste persone che portano il segno di una vita di sacrifici, e ora restare là in attesa solo perché non sanno usare gli strumenti tecnologici di un computer o un apparecchio smartphone. Probabilmente predisporre una semplice sala-stanza-prelievi per i soli anziani o per i soli “tecnologi” non dovrebbe essere un’insormontabile soluzione.

Siamo più che lieti dell’uso della tecnologia ma di certo va posta la dovuta attenzione affinché non si danneggi il cittadino tanto più se questo è la parte più debole. L’efficienza, l’eccellenza, a volte, è propria in queste piccole accortezze.

 

di Michele Luongo ©Riproduzione riservata
                  (04/03/2017)

 

 

ViaCialdini è su www.facebook.com/viacialdini e su Twitter: @ViaCialdini