Passeggiate e corse in Trentino

0 voti
image_pdfimage_print

Passeggiate e corse in Trentino, con mantenimento della distanza minima dagli altri. Obbligatorio portare la mascherina se ci si trova in prossimità delle altre persone.
Redazione 

Passeggiate e corse in TrentinoDal 29 aprile in Trentino, dopo l’approvazione di una nuova ordinanza del governatore, Maurizio Fugatti, sarà consentito lo svolgimento di attività motoria, cioè passeggiate e corse nel proprio Comune di residenza mantenendo una distanza dagli altri di almeno due metri in caso di sport e di un metro in caso di camminata.

Potranno esserci anche degli accompagnatori nel caso di persone non completamente autosufficienti o minori. I minori potranno inoltre essere accompagnati da entrambi i genitori o da congiunti dello stesso nucleo famigliare. Sarà inoltre obbligatorio portare la mascherina se ci si trova in prossimità delle altre persone, sempre con rispetto delle distanze. Le librerie, invece, riapriranno dal 4 di maggio.

“Un’apertura che abbiamo voluto fare anche dopo numerose sollecitazioni dei cittadini. Ci siamo mossi e ci muoveremo con particolare cautela su quello che c’è da fare perché il contagio del Trentino è più altro rispetto a territori a noi vicini e ha portato ad un numero di decessi superiore alla media nazionale.

C’è quindi attenzione per le aperture ma lo vogliamo fare con la giusta prudenza”, ha detto Fugatti. ( https://www.ansa.it/  )

 

    Redazione
  (29/04/2020)

 

 

 

ViaCialdini è su www.facebook.com/viacialdini e su Twitter: @ViaCialdini