7 sardi e 7 trentini

0 voti
image_pdfimage_print

Artisti a  Statuto Speciale, un ottimo mezzo per stimolare il confronto e la riflessione sulle rispettive identità e concezioni culturali. Insieme artisti trentini e  sardi.
Redazione

 

 

Artisti-sardegna-trento
Artisti a Statuto Speciale

Artisti a Statuto speciale, il progetto, ideato dall’artista Antonello Serra e da Paolo Sirena Direttore del Museo Sa Corona Arrùbia, nasce dall’esigenza di uno scambio multidisciplinare di esperienze artistiche e culturali tra artisti aventi come denominatore comune l’amore per l’arte. 
56 opere, 14 artisti, 7 sardi e 7 trentini, accomunati dall’appartenenza a due delle 5 regioni a Statuto speciale, la Sardegna e il Trentino Alto Adige , “Artisti a Statuto speciale”.
Gli artisti sardi sono Giuseppe Bosich, Silvano Caria, Antonio Ledda, Marco Pili, Ivo Putzolu, Alberto Scalas, Franca Tronci mentre gli artisti trentini sono Claudio Cavalieri, Piermario Dorigatti, Gaia Gianardi, LOME, Riccardo Resta, Antonello Serra e Paolo Vivian.

Il Presidente del C.d.A. del Consorzio Egidio Cadau, sostiene:  “Oggi più che mai, siamo convinti che l’arte, la letteratura, la cultura in tutte le sue forme, debbano considerarsi come cardini di un nuovo sviluppo sostenibile, efficaci vettori della storia e delle peculiarità dei territori e delle loro genti. In tal senso abbiamo scommesso sulla recente rassegna Arte52, che ha riscosso un grande successo mettendo a confronto la straordinaria capacità creativa degli artisti sardi in ben 52 eventi. Da essa è scaturita la nuova collaborazione con le Istituzioni della Provincia di Trento e con gli Artisti trentini. Questa iniziativa è per noi motivo di grande soddisfazione, siamo sicuri che costituirà un ottimo mezzo per stimolare il confronto e la riflessione sulle rispettive identità e concezioni culturali”.

Iniziativa che  già chiede  l’esigenza di ampliare il confronto e di coinvolgere, in un futuro prossimo da definire e organizzare, altre regioni a Statuto speciale quali il Friuli Venezia Giulia, la Valle d’Aosta e la Sicilia.

Durante la presentazione, che grazie alle Cooperative Il Lichene Rosso e La Seggiovia andrà in diretta streaming dal Museo per gli amici trentini che non potranno recarsi in Sardegna, vi sarà una lettura di poesie di Giuseppe Bosich e di Franca Tronci, cui seguirà l’esibizione del gruppo folk “Sa jara” di Tuili e della banda musicale “Stanislao Silesu” di Samassi.

La serata si concluderà con una degustazione di vini offerti dalla cantina “Su Entu” di Sanluri e dalla “Casearia Trentina Loppio”.

 

“Artisti A Statuto Speciale”
Dal 30 maggio 2015 al 28 giugno 2015
Museo naturalistico del territorio “G. Pusceddu” – Villanofaforru – CA
Strada Lunamatrona-Collinas snc  -Tel. 070/9341009 Fax 070/9341135
www.museocoronarrubia.it

 

    Redazione
 (30/05/2015)

ViaCialdini è su www.facebook.com/viacialdini e su Twitter: @ViaCialdini