Stile Libero My Way Fiorella Rubino

2 votes
image_pdfimage_print

Fiorella Rubino, da sempre vicino alle proprie clienti. Il brand fast fashion curvy prosegue il suo percorso legato alla filosofia dello “Stile Libero” e presenta la nuova capsule collection interamente personalizzabile

Redazione         

 

Stile Libero My Way Fiorella RubinoStile Libero. My Way Fiorella Rubino propone la sua moda personalizzata anche per la Stagione Autunno-Inverno 2018.  Il brand fast fashion curvy di Miroglio Fashion prosegue il suo percorso legato alla filosofia dello “Stile Libero” e presenta la nuova capsule collection interamente personalizzabile.

Fiorella Rubino, il primo brand del fast fashion curvy con oltre 220 negozi monomarca dedicato a tutte le donne unite dal desiderio di sentirsi alla moda e di vestire con stile, dopo il grande successo ottenuto durante la stagione primaverile, propone la sua capsule collection di moda personalizzabile “MY WAY” anche per l’Autunno-Inverno 2018.

“MY WAY” è il primo esempio di moda totalmente customizzata realizzata in modo seriale su larga scala. Un progetto innovativo, dedicato alla donna che vuole vivere lo stile in modo “libero”, in maniera unica e personale, che ama creare il suo capo in libertà, rispecchiando in modo autentico le sue esigenze, i suoi desideri, il suo stile.

Con la collezione “MY WAY” Autunno-Inverno 2018, Fiorella Rubino offrirà una ancor maggiore scelta di personalizzazioni, con nuove stampe e nuovi decori. Sarà possibile personalizzare modelli dal mondo jeans, leggings e tuniche in ogni dettaglio, in base alla propria altezza e corporatura. Abiti quotidiani, con top e bottom componibili, completeranno l’offerta permettendo alle clienti di esprimere appieno la propria personalità e creare un look veramente unico e distintivo. La nuova collezione disponibile dal 13 settembre sul sito www.fiorellarubino.com e si rinnoverà ogni 3 settimane per offrire un’esperienza d’acquisto davvero completa.

Non solo. In oltre 170 negozi Fiorella Rubino sarà possibile vedere e toccare i capi, provare le taglie, conoscerne il materiale e ottenere tutti i consigli e i suggerimenti da parte del personale del negozio, per poi fare l’ordine online in location o da casa. Una vera e propria shopping experience omnicanale.

“Stiamo continuando il percorso importante iniziato la scorsa stagione con il lancio della campagna ‘Stile Libero’ e la presentazione della ricerca ‘Le Forme della Libertà’, attraverso i quali abbiamo raccontato l’evoluzione di quel rapporto tutto speciale che ogni donna ha con la percezione del proprio corpo e con la moda” dichiara Furio Visentin, Brand Director di Fiorella Rubino.

“Fiorella Rubino crede molto nel concetto di personalizzazione, che è l’essenza stessa dello Stile Libero” prosegue il manager. “Ogni consumatrice è unica e speciale. Ed è giusto che possa trovare nel nostro brand un’occasione per esprimere appieno la propria personalità e specificità. ‘MY WAY’ è nato con l’intento di assecondare questo desiderio ed è per questo motivo che ha già avuto un buon riscontro nella scorsa primavera. Contiamo di riuscire a conquistare la fiducia delle nostre clienti anche in questa nuova stagione AI 2018”.

Fiorella Rubino è il primo brand del fast fashion italiano dedicato alle donne unite dal desiderio di sentirsi alla moda e di vestire con stile. Donne che amano la propria fisicità con disinvoltura, indossando capi trendy, vivaci e al tempo stesso glamour. E’ un marchio che esprime una brand personality grintosa, ottimista, sicura di sé, socievole e femminile.

Da sempre vicino alle proprie clienti, Fiorella Rubino ha recentemente realizzato con Gfk Italia la ricerca “Le Forme della Libertà”, indagine che traccia una evoluzione del rapporto di ogni donna con il proprio fisico, il peso, i canoni della bellezza e soprattutto con la moda.

Dalla ricerca emerge la figura di una donna che sta imparando a vivere liberamente le proprie forme e a riscoprire il piacere di giocare con la moda per esprimere la propria personalità, indipendentemente dalle forme e delle taglie. Fiorella Rubino chiama questo pensiero “stile libero” e se ne fa portavoce attraverso tutte le sue collezioni.

Fiorella Rubino si è fatta inoltre interprete ed espressione di un percorso che punta ad affermare nel mondo del fashion una reale “shape diversity”, convinta che, proprio con il maggiore impegno delle case di moda e dei media, molto possa cambiare per riscoprire, al di là di stereotipi e convenzioni sociali, la bellezza di ogni forma fisica e quella legata alla personalità unica di ogni donna.

Fiorella Rubino è uno dei 12 brand di Miroglio Fashion, la terza azienda sul mercato italiano dell’abbigliamento femminile. Nato in Italia nel 2004, è oggi distribuito a livello europeo attraverso 220 punti vendita monomarca. Principali paesi: Italia, Spagna, Germania e Russia. (  http://www.mirogliogroup.com/it/   –  https://www.fiorellarubino.com/it   )

 

    Redazione
 (14/09/2018)

 

 

 

 

ViaCialdini è su www.facebook.com/viacialdini e su Twitter: @ViaCialdini