I veri precari sono gli studenti

I veri precari sono gli studenti

7 votiL’anno scolastico inizierà con tanti che sono stati assunti, ma nel posto sbagliato, mentre un buon numero di cattedre, come sempre, sarà coperto dai supplenti. Intanto si provi a cancellare la scemenza del valore legale del titolo di studio e a fornire il buono scuola alle famiglie. di Davide Giacalone     Al governo si sono accorti di quel che avvertimmo subito: assumendo gli insegnanti da graduatorie stratificatesi negli…