Macondo, cent’anni di solitudine

Macondo, cent’anni di solitudine

8 votiMacondo. Cent’anni di solitudine di Gabriel García Márquez. Ricorre a un vasto uso della memoria, da cui deriva una progressione temporale non lineare. Delle figure abbiamo spesso una descrizione essenziale, quasi esclusivamente correlata agli aspetti caratteriali. di  Iacopo Bernardini   “’Il migliore amico,’ soleva dire allora, ‘è quello che è appena morto’”. Un piccolo borgo può riassumere i tratti della solitudine? E quali sono? Cent’anni di solitudine del Premio…