I Dittatori

3 votesLe risate della festa si confondono, nella mente del poeta, con le voci fatte tacere per sempre. L’odio si è formato squama su squama,colpo su colpo, nell’acqua terribile della palude. di Pablo Neruda   E’ rimasto un odore tra i canneti: un misto di sangue e carne, un penetrante petalo nauseabondo. Tra le palme da cocco le tombe sono piene di ossa demolite, di ammutoliti rantoli. Il delicato satrapo…

Il dottor don Barreda y Zaldìvar

7 votiIl Palazzo di Giustizia cominciava a sgranchirsi dal suo riposo lucifugo e la sua mole andava inondandosi di un’affannosa ressa di avvocati, legulei, portieri, querelanti, notai, esecutori testamentari, baccellieri e curiosi. Redazione   Un limpido mattino d’estate, attillato e puntuale com’era su abitudine, entrò il dottor don Pedro Barreda y Zaldìvar nel suo ufficio di giudice istruttore della Corte d’Appello ( sezione Penale) del Tribunale Superiore di Lima. Era…