Library Hotel, tra i libri il piacere di viaggiare

8 voti
image_pdfimage_print

Library Hotel, piacevole relax nel segno della cultura a New York. Piani dedicati, sala lettura e il Poetry Garden, per un soggiorno diverso nella grande mela.
di Michele Luongo

Library Hotel, tra i libri il piacere di viaggiare  Library Hotel, tra i libri il piacere del relax, nel cuore di New York, all’angolo della 41 Str con la 299 Madison Avenue, vicinissimo alla 5th Ave, alla Biblioteca Pubblica di New York, al Bryant Park, a pochi minuti da Times Square e dall’Empire State Building, sin dall’ingresso è percepibile la sua caratteristica, un’atmosfera intima, di casa, le pareti della Hall come una vera libreria, e cento targhe di bronzo di  famose citazioni letterarie, e con il personale gentile e professionale preannuncia un piacevole soggiorno.

The Library Hotel, 4 stelle con  60 camere in un edificio di quindici piani; camere arredate con gusto, dodate d’ogni comfort  e tecnologia, spaziose, con presenza di libri e opere d’arte. Nell’hotel sono presenti più di seimila libri.

Library Hotel è frequentato da molti scrittori, letterari come David Baldacci, Nelson Demille, John Grisham, Amy Tan, Erica Jong, Dava Sobel e Diane Ackerman per citarne alcuni.  Una lunga storia con la letteratura, nell’edificio dell’hotel l’hotel, Theodore Roosevelt, dopo la sua presidenza aveva un ufficio come redattore per The Outlook.  

Ogni piano è dedicato a una delle dieci  principali classificazioni Dewey:  Scienze sociali, Letteratura, Le lingue, Storia, Matematica e Scienza, Conoscenza generale, Tecnologia, Filosofia, Le arti, Religione. E camere particolari come la Love Room curata da Ruth Westheimer, o la Design Room, curata da Vera Wang.

La posizione dell’hotel è decisamente fantastica, ideale per fare shopping o visitare  New York.  Ma il Library Hotel si lascia piacevolmente vivere, dicevamo come sentirsi a casa, e  alla Sala Lettura, disponibile 24 ore al giorno, c’è caffè, biscotti, e frutta, e dalla 17 alle 20, sono disponibili formaggi, salumi, vino, dolce, salato, naturalmente libri da leggere, da consultare, magari dialogando proprio con un autore, non di rado ne sono presenti.

New York ha quel fascino di magia, unico, irrepetibile, e cosi il Poetry Garden, al 14° piano, un bar con luci soft, e il terrazzo giardino con vista sulla città, conquista l’ospite che ne vive il momento, magari con un fantastico cocktail.

Un soggiorno di comfort e relax al Library Hotel, e il mattino nella Sala Library, una ricca colazione continentale  e il miglior modo per iniziare il nuovo giorno. Bell’ambiente al The Library Hotel di Library Hotel Collection, nessun dubbio a ritornare.

 

The Library Hotel
299 Madison Avenue  – New York City 10017
Tel: +1 212 983 4500  – https://libraryhotel.com/

 

di Michele Luongo ©Riproduzione riservata
                  (27/09/2018)

 

 

 

ViaCialdini è su www.facebook.com/viacialdini e su Twitter: @ViaCialdini