Starhotels con la dinamicità di Casati

1 voto
image_pdfimage_print

Il vertice di Starhotels si arricchisce di un profilo dalla spiccata dinamicità e professionalità manageriale Elisabetta Fabri, Presidente e CEO del Gruppo Starhotels nomina Enzo Casati Direttore Generale del Gruppo.

Redazione

 

 

Casati
Enzo Casati

Enzo Casati, 52 anni, una laurea in economia e commercio presso l’università Bocconi, ha maturato una significativa esperienza manageriale in Italia e all’estero, prima per il gruppo americano 3M e poi, a partire dal 1994, per il Gruppo Campari.
Nel Gruppo Campari ha ricoperto ruoli di crescente responsabilità fino a ricoprire la posizione di Amministratore Delegato delle Business Unit International ed in seguito della Business Unit Asia Pacific.
Durante gli ultimi anni vissuti all’estero ha maturato la decisione di tornare in Italia e concentrarsi sulla sua passione per l’ospitalità italiana ed internazionale, individuando in Starhotels un modello di compagnia alberghiera con un forte potenziale di crescita.
In preparazione a questa nuova sfida Enzo ha inoltre frequentato un corso per la Direzione Generale di Aziende del comparto alberghiero presso la SDA Bocconi di Milano.

Elisabetta Fabri, Presidente e Amministratore Delegato di Starhotels, ha dichiarato: “Con Enzo Casati il vertice di Starhotels si arricchisce di un profilo dalla spiccata dinamicità e professionalità manageriale, nonché di una profonda conoscenza dei processi aziendali e dei mercati internazionali. Con il suo ingresso contiamo di dare ulteriore impulso alla crescita del gruppo e alla sua struttura organizzativa.”

Il gruppo attualmente conta 24 alberghi (di cui 20 quattro stelle in Italia), che a breve diventeranno 25 grazie all’apertura di un nuovo hotel (il terzo) a Londra, e ha chiusto il bilancio consolidato 2014 con ricavi da prestazioni alberghiere per 157,7 milioni di euro, in crescita del 7% sul 2013, un ebitda del 25,6% e un utile netto di 3,5 milioni di euro.

 

    Redazione
 (28/09/2015)

 

ViaCialdini è su www.facebook.com/viacialdini e su Twitter: @ViaCialdini