Contrada Restaurant byRamsay. Sakalis, bella cucina

16 voti
image_pdfimage_print

Contrada Restaurant by Ramsay. circondati dal fascino medioevale del borgo, il ristorante si trova proprio sulla piazzetta, i sapori della bella cucina dello chef Stylianos Sakalis, leggera e gustosa, elegante e piacevole
di Michele Luongo  

Castello-Monstero-Contrada-Ramsay-frisella-byLuongo-21072016Contrada Restaurant  all’Hotel Castel Monastero Resort & Spa, cinque stelle. Un soggiorno ideale per un momento di relax o per scoprire i luoghi circostanti della civiltà etrusca. Circondati dallo spettacolo della natura con le sue colline di grano, vigneti, castagni, olivi, cipressi, ci troviamo in provincia di Siena in Val D’Ombrone a Monastero d’Ombrone di  Castelnuovo Berardenga, un piccolo borgo medioevale, interamente restaurato. Qui, al Ristorante Contrada, sulla piazzetta del borgo, è possibile vivere un esperienza gastronomica con i menù firmati Gordon Ramsay, lo chef pluristellato, famoso in tutto il mondo, eseguiti dall’executive chef Stylianos Sakalis.  

Circondati dal fascino medioevale, il ristorante che si trova proprio sulla piazzetta, e un servizio professionale e cordialissimo fa vivere agli ospiti un’atmosfera da sogno. Una cucina importante con’assoluta attenzione alla qualità della materia prima, lo chef Stylianos Sakalis, ha acquisito alla perfezione  l’essenza di Ramsay: genuinità e freschezza.

Un’apertura di gusto con l’Amuse bouch, un caprese rivisitata su cucchiaio, tartara di branzino e crema di yogurt, poi “crema di piselli, con una nuvola di formaggio, granita al cocco e bacon croccante”, che stimola ogni palato.  Lo chef Stylianos Sakalis di origine greca, ci regala “Frisella alla Greca con spuma di feta”, origano, cipollotto, profumi di freschezza eccellente con l’acidità dello yogurt. Nel calice Müller Thurgau, Köfererhof, 2014, vivace, fresco, eccellente abbinamento.

Una straordinaria essenza di freschezza nei “Ravioli di pecorino liquido all’Aglione”, pasta di perfetta cottura, pomodoro e formaggio, tre ingredienti in superlativa armonia con distinta esaltazione dei sapori. Eccellente! Naturale abbinamento con la Vernaccia di San Cimignano, Montenidoli, Fiore, 2014, persistente, con piacevole sapidità.

Dicevamo del servizio professionale, attento ad ogni esigenza degli ospiti, in grado di spiegare ogni piatto ed interagire con i clienti in più lingue. 

Cottura, presentazione e la massima esaltazione del prodotto, “Tataki di manzo, rapa rossa, patate novelle”, una straordinaria interpretazione dello chef Stylianos Sakalis, della cucina giapponese, il manzo, preparato e presentato al massimo livello, la rapa rossa e le patate degne damigelle di un piatto regale, negli accordi della squisitezza. L’intenso profumo del Pinot Nero di Nubi, Castello di Farnetella, 2007, frutta matura, speziato, morbido, ogni sorso esalta il Tataki di manzo, una bell’armonia.

Nei gesti dello chef Stylianos è inconfondibile lo stile di Gordon Ramsay, la cura per il dettaglio, la qualità, la professionalità, la creazione, sono coordinate che danno il senso del piacere gastronomico.  “Torta di carote con la sua granita, yogurt, zucchero alla lavanda”, verve e prelibatezza e sorsi di Moscadello di Montalcino, Capanna, 2014, per un accordo sensoriale.

Nel frattempo le luci della sera rendono ancora più suggestiva la piazzetta di Castel Monastero, e al ristorante Contrada Ramsay, i sapori della bella cucina dello chef Stylianos Sakalis, leggera e gustosa, elegante e piacevole sono un invito a ritornare.

Castel Monastero
 Monastero d’Ombrone Siena
 Tel: +39 0577 570570  – http://www.castelmonastero.com/it/home

 

   di Michele Luongo  ©Riproduzione riservata
              (27/10/2016)

 

ViaCialdini è su www.facebook.com/viacialdini e su Twitter: @ViaCialdini