Masi nella Top 10 della classifica Wine Spectator

1 voto
image_pdfimage_print

Il Vaio Armaron Serego Alighieri 2008, Amarone Classico di Masi, è la prima etichetta veneta ad entrare nella ‘Top 10’ della classifica Wine Spectator, la più attesa del vino mondiale.  
Redazione 

 

Masi-vaio_2004
Masi, Vaio Armaron

Gargagnago di Valpolicella (Vr) – Il Vaio Armaron Serego Alighieri 2008, Amarone Classico di Masi, è la prima etichetta veneta ad entrare nella ‘Top 10’ della classifica Wine Spectator, la più attesa del vino mondiale. Lo ha svelato la celebre rivista di settore, che nella speciale classifica dei migliori 100 vini al mondo ha assegnato l’ottava posizione al prodotto emblematico dell’azienda della Valpolicella con 95/100. 
Esprime grande soddisfazione Sandro Boscaini Presidente di Masi Agricola: “È la prima volta che un vino Veneto entra nell’olimpo dei migliori dei 10 migliori al mondo.  È la dimostrazione del valore potenziale del nostro territorio e del suo vino più storico e rappresentativo: un prodotto unico troppo spesso svilito da politiche di produzione – o meglio, di sovrapproduzione- e di commercializzazione orientate verso il basso. Questo traguardo  conferma come la nostra terra sia naturalmente vocata all’alta qualità che non ammette compromessi”.

Alison Napjus, senior editor della rivista più autorevole al mondo, descrive così il Vaio Armaron Serègo Alighieri 2008 di Masi: “Un rosso elegante, impeccabilmente bilanciato, tannini scolpiti e sapori finemente amalgamati di amarena, prugna, tabacco secco, cioccolato fondente e spezie legnose. Una vena ricca di note minerali orchestrano il finale. Da bere ora fino al 2035”.

Masi Agricola è stata quotata al mercato AIM, la piattaforma dedicata alle piccole e medie imprese, lo scorso 1° luglio destinando il 20% del capitale al mercato. Masi Agricola, produttore leader di Amarone. È ovunque riconosciuta la sua expertise nella tecnica dell’Appassimento. Oggi è un’azienda internazionale, che esporta i suoi vini in 97 Paesi del mondo.

 

    Redazione
 (11/11/2015)

 

ViaCialdini è su www.facebook.com/viacialdini e su Twitter: @ViaCialdini