Rosa rosé Chiaretto Bardolino

10 voti
image_pdfimage_print

Anteprima Chiaretto 2014 e Rosato del Salento 2014,  degustare e scambiare direttamente con i produttori  le prime impressioni della beva, ascoltando la loro passione.
di Michele Luongo

 

Lazise-chiaretto1-by-luongo-08032015Lazise (Vr) – A ridosso dell’antico porto sul Lago di Garda, nel suggestivo salone della Dogana Veneta, con la felice collaborazione del Comune di Lazise, del Consorzio Tutela Vino Bardolino DOC e l’associazione DeGusto Salento è stata organizzata l’ “Anteprima Chiaretto Bardolino – Salento Rosato”, proprio nel segno della giornata della donna, l’8 marzo, quasi un omaggio del vino rosa all’universo donna.
Una giornata incantevole sulle rive del Garda per la pittoresca Lazise, migliaia di appassionati hanno affollato il salone per degustare il Chiaretto e scambiare direttamente con i produttori  le prime impressioni della beva, ascoltando la loro passione.

La manifestazione ha visto nella sala dell’Hotel Doana, la possibilità di degustare tutti i vini Chiaretto Bardolino presentati all’Anteprima, con servizio sommelier, mentre sempre sulla darsena, nella Sala Civica c’erano i banchi Rosato del Salento, nella Sala Municipale, tasting verticali, incontri, un’ottima organizzazione, attenta e cordiale ha saputo dare quel “là” in più per una manifestazione di successo.

Abbiamo incontrato molti addetti del settore, stampa internazionale e sommelier famosi come Alessandro Scorsone, ma soprattutto nei volti delle migliaia di persone c’èra il sorriso, la gioia della soddisfazione per il gradevole evento.

Anteprima Chiaretto annata 2014 e Rosato del Salento sempre annata 2014, un bellissimo corollario di sfumature del rosè, dai colori tenui ai più brillanti, nell’armonia dei profumi floreali, morbidi, setosi, dai bei sentori di frutta alla grande freschezza.  Il Chiaretto e il Rosato del Salento sono vini per ogni occasione, semplice da bere per un piacevole aperitivo, ottimi con gli antipasti o con piatti leggeri.

Ho degustato un ottimo Bardolino Chiaretto Classico 2014 di Gerardo Cesari, il Bardolino Chiaretto classico Vigne Alte 2014 dei F.lli Zeni, il Bardolino Chiaretto 2014 di Tinazzi, il Bardolino Chiaretto Classico 2014 delle Tre Colline,  il Bardolino Chiaretto 2014 di Zenato, e il Bardolino Chiaretto Classico Villa Cordevigo 2014 dei Vigneti Villabella. Dei rosati abbiamo degustato un piacevolissimo Rosè Salento Igp Girofle, della Tenuta Monaci, e un intenso IGT Salento Negroamaro rosato dell’azienda Cantele.

A Lazise non c’era alcun dubbio,  domenica otto marzo, una sola sensazione, la fragranza rosa del Bardolino Chiaretto e Salento Rosato.

 

di Michele Luongo ©Riproduzione riservata
                  (14/03/2015)

 

ViaCialdini è su www.facebook.com/viacialdini e su Twitter: @ViaCialdini