Sette aziende che guardano lontano ISWA

7 voti
image_pdfimage_print

Sette tappe con sette grandi aziende dell’eccellenza vinicola italiana, ISWA Italian Signature Wines Academy :Allegrini, Arnaldo Caprai, Feudi di San Gregorio, Fontanafredda, Frescobaldi, Planeta, Villa Sandi.
di Michele Luongo

 

sette-villadellatorre-allegrini-iswa-byluongo-09052016
ISWA, a Villa Della Torre

Sette aziende che guardano lontano ISWA. Nel magnifico Peristilio del bellissimo complesso monumentale di Villa Della Torre, di proprietà della Famiglia Allegrini, a  Fumane di Valpolicella, la prima tappa 2016 dell’ISWA  Italian Signature Wines Academy: Allegrini, Arnaldo Caprai, Feudi di San Gregorio, Fontanafredda, Frescobaldi, Planeta, Villa Sandi, sette aziende dell’eccellenza vinicola italiana. 
Una alleanza strategica di aziende affermate  che hanno deciso di condividere, superando egoismi e rispettando il ciascun valore, la conoscenza, la professionalità imprenditoriale, facendo sistema promovendo i propri prodotti di assoluta qualità.  Aziende che hanno in comune il senso del valore del territorio e del paesaggio viticolo. Una missione che li vede affini che va ben oltre alla dinamica di uno sviluppo del business, c’è la concretezza dell’impegno etico della promozione e della salvaguardia del Made in Italy nel mondo.

Marilisa Allegrini, presidente dell’ISWA, indiscussa anima propulsiva nel ricordare gli importanti eventi  svolti dall’ ISWA  come Prowein Dusserdolf, 2015 , Expo Milano 2015, Prowein Shanghai, 2015, e di  Vinitaly 2016, e i prossimi a TFWA Asia Pacific Exhibitizion Singapore, Vinexpo Hong Kong , Decanter Italy Fine Wine Encounter Londra e al LCBO Canada. L’ISWA, rappresenta una realtà che vede 2.620 ettari vitati con 52,5 milioni di bottiglie prodotte, e 289,5 milioni di fatturato nel 2015, sette aziende che sviluppano e possono sviluppare una sinergia di eccellenza sui mercati internazionali.

La concretezza e parte della mente lungimirante di Marilisa Allegrini non a caso  pone l’accento sull’importanza della ricerca dell’innovazione e di pensare al futuro con attenzione alle nuove generazioni, cosi nasce tra ISWA, Italian Signature Wines Academy,  Intesa Sanpaolo e Università Vita-Salute San Raffaele, il Master in Filosofia del Cibo e del Vino Pensare, raccontare e valorizzare l’agroalimentare e l’enogastronomia made in Italy.

Quello di lunedì scorso è stato un bell’incontro cui hanno partecipato selezionati operatori del settore che hanno potuto degustare i meravigliosi vini delle aziende dell’ISWA e partecipare all’interessantissima Masterclass del Migliore Sommelier d’Italia Andrea Galanti.  Nel frattempo si potevano degustare deliziosi finger food con prodotti locali, per tutto il tempo musica in sottofondo, dal vivo, e conoscenza dei vini dialogando direttamente  con i produttori, visite ai vigneti e all’enoteca Allegrini.

Prossime tappe il 16 Maggio presso l’azienda Fontanafredda, nel cuore delle Langhe, il 30 Maggio in Toscana al Castello di Nipozzano nella tenuta Frescobaldi, il 6 Giugno in Sicilia a Dorilli dall’azienda Planeta, in Umbria il 13 Giugno alla cantina di Arnaldo Caprai, il 20 giugno l’appuntamento è a Villa Sandi in Veneto tra le colline trevigiane, infine il 27 Giugno in Irpinia nella sede dell’azienda Feudi di San Gregorio. Attraverso sette grandi aziende  in un meraviglioso viaggio per l’Italia, sarà possibile conoscere e vivere la specificità del territorio con le Eccellenze Italiane.  ( www.iswacademy.com )

 

di Michele Luongo ©Riproduzione riservata
                  (xx/xx/xxxx)

 

ViaCialdini è su www.facebook.com/viacialdini e su Twitter: @ViaCialdini