Un fidanzato su misura

2 votes
image_pdfimage_print

Fidanzato invisibile: la soluzione virtuale per donne single. È un’applicazione per smartphone, volta a “creare un fidanzato” su misura per ogni utente. Essa risponde ai messaggi, email e foto. Si chiama “Invisible Boyfriend” o “Invisible Girlfriend” e vi manda messaggi di testo e vocali per aiutare a convincere voi stessi o gli altri che avete trovato l’amore.
di Giovanni D’AGATA

 

Fidanzata-invisibile“Invisible Boyfriend” o “Invisible Girlfriend” . Un telefono che non suona, nessuno che invia messaggi e lo stato di Facebook in “solitario” sono cose del passato con la nuova applicazione “Fidanzato invisibile”.  
Un team di creatori di siti web, Matthew Homann e Kyle Tabor, hanno ideato un servizio speciale per donne single. La piattaforma crea storie di sposi per presentare ad amici e parenti per solo 25 dollari al mese e include 100 messaggi di testo, 10 messaggi vocali, e un messaggio scritto a mano. Per accedere al servizio in primo luogo deve registrarsi e scegliere un profilo del fidanzato ideale. È necessario selezionare una foto dalla galleria, età e nome, gusti, preferenze e persino decidere come interagire.
La piattaforma rende la storia davvero credibile tanto specificare dove e quando vi siete incontrati la prima volta. Una volta creato il tipo ideale lui vi chiamerà’ e vi manderà messaggi “umani” in tempo reale a un telefono il cui codice corrisponde alla città che avete inizialmente selezionato. Inoltre, le donne possono caricare le loro foto affinché altri utenti li usano come fidanzate virtuali.
L’applicazione è disponibile solo negli Stati Uniti e in Canada al momento, ma presto sarà accessibile in Europa e quindi anche in Italia.

I suoi creatori stanno studiando la possibilità di fare dei pacchetti che includono chiamate personalizzate, regali e fiori. Utile anche a chi è gay ma vive in ambienti conservatori… osserva lo “Sportello dei Diritti”, insomma, è un è un po’ come dare la possibilità di scrivere il vostro romanzo.  (  www.sportellodeidiritti.org )

 

   di Giovanni D’AGATA
     (02/02/2015)

 

ViaCialdini è su www.facebook.com/viacialdini e su Twitter: @ViaCialdini