Spore come nuclei di versi

Spore come nuclei di versi

Spore, la Poesia Epigrammatica di Gaccione. Sessantasei testi numerati e senza titolo, divisi in due sezioni, che già così si presentano nel segno dell’essenzialità e del rigore. di Gian Carlo Ferretti  Spore, la Poesia epigrammatica di Angelo Gaccione. Alla sua ricca produzione saggistica, narrativa, teatrale, e di altro, Angelo Gaccione aggiunge ora un libro di poesie sentenziose ed epigrammatiche: Spore (Interlinea, pp. 88, euro 12), con presentazioni di Alessandro Zaccuri…

Michele Caliano un sorriso di ironia

Michele Caliano un sorriso di ironia

Michele Caliano “Pensieri Filosofici o filo soffici”, sul palcoscenico della vita con versi di una spumeggiante satira, il futuro presente non diverso dal passato. di Michele Luongo Michele Caliano dopo “Theory of Infinity”, ci diletta con la nuova raccolta “Pensieri Filosofici o filo soffici”, Fara Editore. In prefazione l’ editore Alessandro Ramberti, ci ricorda l’approccio filosofico delle persone alla vita, e che il poeta sa aprirsi con umiltà a una…

La forza dell’ignoranza e la voce della Libertà

La forza dell’ignoranza e la voce della Libertà

Tuonò l ignoranza, tutti dentro. Intanto a corte impazza lo spasso, milioni e miliardi come un sogno. Ma ascolta si levano le voci e gridano Libertà, che facciamo …  di Michele Luongo Nel gioco del palazzo all’improvviso arrivò la paura della morte Tuonò l ignoranza, tutti dentro: le pecore e le galline Ordinate e silenziose come mai visto prima Andarono nel pollaio e nell’ovile Professoroni si affacciarono sul cortile Siate…

Carla de Angelis, versi sulle onde del tempo

Carla de Angelis, versi sulle onde del tempo

Carla de Angelis, “Fra le dita una favilla sembra sole” versi che si levano sulle onde del nostro tempo e stillano pensieri di vita nell’intimità dei sentimenti. di Michele Luongo Carla de Angelis “Fra le dita una favilla sembra sole” una raccolta poetica che lascia i muri, a volte, insormontabili dei salotti letterari, ha la vitalità dell’immediatezza del pensiero, così l’autrice con parole felpate traccia i suoi versi e ci…

La teoria dell’infinito di Michele Caliano

La teoria dell’infinito di Michele Caliano

Michele Caliano “Theory of Infinity”. I filosofi con la coscienza, i fisici con la quantum essenza.  Il soggettivo contro l’oggettivo. Dalla quotidianità di una vita le spiazzanti verità.  di Michele Luongo  La lettura della freschezza dei versi della raccolta “Theory of Infinity” di Michele Caliano, Fara Editore, 2019, ci riporta ad una immediata riflessione l’“intellettualismo” ha smarrito il legame con il popolo, con la società. Ed è proprio in queste…

Tracce con Mori nei Minimi Vitali

Tracce con Mori nei Minimi Vitali

Il Maestro del dettaglio inatteso. Prendono vita forme geometriche originate dalla Gestalt dell’osservazione. Mori ha scelto così di individuarne le tracce fantasmatiche nello spazio. di Franco Gallo   Minimi Vitali identifica strutture astratte e dilatazioni di forme che sono contigue o simultanee ad eventi sensoriali (la visione in trasparenza, la sensazione uditiva, il ritorno elastico del passo, la coscienza della mimica o deittica del gesto, la percezione visiva del chiaroscuro,…

Angelo di sangue Înger de sânge

Angelo di sangue Înger de sânge

Angelo di sangue/ Înger de sânge, di Franco Manzoni e Eliza Macadan, edizione bilingue italo-rumena. Da Nella febbre di Eros – În febra lui Eros (inediti). Prezioso capezzolo di ghiaccio / sfârc prețios de gheață   Redazione  La tana dove ti annidi tutta nera a filigrana rosa la pioggia bianca fa le fusa linfa di miele e mulino sul fieno nel cespuglio un’orma di farina prezioso capezzolo di ghiaccio il corpo…

Angela Caccia, accecate i cantori

Angela Caccia, accecate i cantori

Angela Caccia con “Accecate i cantori” , vincitrice assoluta del Concorso annuale “ Versi Con-giurati ”, edizione 2017. La raccolta, prende energie vitali dalla mitologia greca.  di Vincenzo D’Alessio   Angela Caccia scrive con forza magmatica . Questa è la prima fruibile emozione che giunge dalla lettura delle poesie della sua ultima raccolta “ Accecate i cantori”, pubblicata presso l’Editore Fara di Rimini, quale vincitrice assoluta del Concorso annuale “…

Prevenzioni del tempo con i versi di Socci

Prevenzioni del tempo con i versi di Socci

Prevenzioni del tempo con i versi di Socci. L’osservazione di ciò che ci circonda, lo sguardo attento e disincantato sugli oggetti più banali della nostra quotidianità. Beffardo interrogativo sulla precarietà di ciò che si spaccia per vero e reale. di Alida Airaghi   Prevenzioni del tempo di Luigi Socci. Del poeta marchigiano Luigi Socci (Ancona 1966) è stato pubblicato finora un solo libro (“Il rovescio del dolore”, Italic Pequod 2013), ma…

Ego, fuori della gabbia fino all’ultimo verso

Ego, fuori della gabbia fino all’ultimo verso

Credo in Ego, la poetica della Monti, fuori della gabbia fino all’ultimo verso, “Ho aperto le cerniere del cielo/scoprendo la pelle della notte”, “…guardò giù”.  di Michele Luongo  Ego, out of the cage up to the last verse with the wings of Antonella Monti’s poetics in “Credo in Ego” for the Minerva Edition. Ego, fuori della gabbia fino all’ultimo verso con le ali della poetica di Antonella Monti in “Credo…