Parate senza armi

2 votes
image_pdfimage_print

Un’umilissima sommessa proposta. Sante  le  tue parole  ispirato  e  coraggioso  Papa  Francesco! Perché non preghi i governi ad accoglienti senza parate in armi?
di Ennio Di Francesco

 

Papa-Francesco-a-Sarajevo
Papa Francesco in visita a Sarajevo

Papa Francesco al Sacrario di   Redipuglia  ricordando i morti della prima guerra mondiale e di tutte le guerre: “Mentre Dio porta avanti la sua creazione, la guerra distrugge anche ciò che Dio ha creato di più bello: l’essere umano. La guerra travolge tutto, anche il legame tra i fratelli. La guerra è folle, il suo piano è volersi sviluppare mediante la distruzione! ”. 
Ieri a Sarajevo dinanzi alla croce forata dai mitra e alle tante altre cariche di morte, alle chiese,moschee, biblioteche e case distrutte: “Si leva ancora una volta da questa città il grido del popolo di Dio e di tutti gli uomini e le donne di buona volontà: mai più la guerra!  
La guerra   significa bambini, donne e anziani nei campi  profughi;  significa  dislocamenti  forzati;  significa case,  strade,  fabbriche distrutte;  significa tante  vite spezzate.  Quanta  sofferenza,  quanta  distruzione, quanto dolore! MAI PIU’ LA GUERRA!”

Sante  le  tue parole  ispirato  e  coraggioso  Papa  Francesco!
Un’umile  proposta: perché non fai sapere ai Governi degli Stati che visiti, e li preghi, a cominciare dall’Italia, che saresti più felice se ti rendessero omaggio senza “parate in armi” ma solo con le loro bandiere e i loro inni; e con tanti bambini che agitano la bandiera delle  Nazioni Unite cantando l’inno mai scritto di fratellanza dell’umanità che è nella Dichiarazione dei diritti dell’uomo, che tutti hanno firmato?

Diplomaticamente provocatorio? Da te solo saggio, lungimirante, amorevole invito spirituale! E

aiuterebbe forse aggiungere all’alabarda delle “guardie svizzere” un simbolico segno di pace, magari  un piccolissima bandierina dell’ONU di cui il Vaticano fa parte!
Spiritus ubi vult spirat!  (www.enniodifrancesco.it  )

 

  di Ennio Di Francesco
    (08/06/2015)

 

ViaCialdini è su www.facebook.com/viacialdini e su Twitter: @ViaCialdini