Armani veste la nazionale italiana di calcio

0 voti
image_pdfimage_print

Giorgio Armani veste la nazionale italiana di calcio. Lo stilista e fondatore dell’omonimo gruppo italiano del lusso ha annunciato una nuova collaborazione quadriennale con la FIGC
di  Edoardo  Meliado 

 

Armani veste la nazionale italiana di calcio
La nuova divisa formale della nazionale di calcio italiana firmata Emporio Armani

Giorgio Armani vestirà la nazionale di calcio italiana. Lo stilista e fondatore dell’omonimo gruppo italiano del lusso ha annunciato una nuova collaborazione quadriennale con la FIGC, che prevede la creazione del guardaroba formale della Nazionale italiana di calcio, dell’Under 21 e della Nazionale Femminile.

La divisa, firmata Emporio Armani e realizzata in jersey, materiale pratico e comodo, si compone di abito, camicia e soprabito. Completano la collezione scarpe, accessori (borsone, zaino e cintura), piccola pelletteria e occhiali.

“Questo accordo mi rende particolarmente felice: torno a vestire la Nazionale italiana, per la quale disegnai le divise dei Mondiali 1994. Sono orgoglioso di collaborare con la FIGC e di offrire ai nostri atleti la mia idea di formalità morbida, di praticità elegante. Ho creato un guardaroba coerente con il mio stile, pensato per atleti in continuo movimento. È un altro modo di portare l’italianità nel mondo”, ha dichiarato Giorgio Armani.

È un legame molto forte quello tra Giorgio Armani e l’universo dello sport. Lo stilista, piacentino d’origine, dal 2008 è proprietario della squadra di basket meneghina, Olimpia Milano; nel corso degli anni ha collaborato con la Nazionale di calcio inglese e con alcuni blasonati club internazionali del mondo del pallone, come Newcastle, Chelsea e Bayern Monaco.

Molte delle sue campagne pubblicitarie hanno avuto come protagonisti celebri nomi dello sport, tra cui Cristiano Ronaldo, David Beckham, Rafael Nadal, Federica Pellegrini e Filippo Magnini.  (  https://it.fashionnetwork.com  )

 

    Redazione
  (19/03/2019)

 

 

 

ViaCialdini è su www.facebook.com/viacialdini e su Twitter: @ViaCialdini