Automobili Pininfarina, PURA Vision

0 voti
image_pdfimage_print

Automobili Pininfarina Presenta La sua visione 2020 per trasformare la propria gamma di vetture elettriche i lusso. La concept car di lusso PURA Vision debutterà a livello globale in America del Nord nel 2020.
Redazione 

Automobili Pininfarina, PURA VisionAutomobili Pininfarina, la concept car di lusso PURA Vision debutterà a livello globale in America del Nord nel 2020. La nuova piattaforma EV sviluppata con Bosch e Benteler diverrà la base della futura gamma di auto elettriche di lusso.

 “Hyperdrive” accende l’entusiasmo dei clienti che desiderano sperimentare l’apice delle prestazioni generate da una vettura elettrica in vista delle prove su strada dell’hypercar Battista previste per il 2020

Spinta dal successo ottenuto con l’hypercar elettrica Battista, Automobili Pininfarina ha annunciato il suo progetto di investimenti e iniziative per far crescere il marchio italiano fino a diventare uno dei più importanti costruttori di vetture di lusso.

Durante un incontro privato a Los Angeles a pochi giorni dal Los Angeles Auto Show, il CEO Michael Perschke, il Chief Design Officer Luca Borgogno e il Chief Sales Officer Jochen Rudat hanno presentato il progetto di crescita del marchio Pininfarina, che si fonda su novant’anni d’esperienza e innovazione nel mondo del design e inizierà il prossimo anno con la produzione dell’hypercar Battista.

Michael Perschke, CEO di Automobili Pininfarina, ha dichiarato: “Il design avanguardista che caratterizza lo stile italiano rappresenta il passato e il futuro. Mentre ci prepariamo a celebrare il novantesimo anniversario di Pininfarina nel 2020, stiamo inventando nuovi mercati e nuove esperienze per i nostri clienti. E per consolidare il nostro rapporto con l’Italia abbiamo deciso di stabilire la produzione delle nostre vetture elettriche in questo Paese.

La nostra collaborazione strategica con Bosch e Benteler apre molteplici possibilità di crescita, non solo attraverso lo sviluppo della piattaforma EV ad alte prestazioni presso Automobili Pininfarina, ma potenzialmente anche presso altri clienti OEM. Il lancio della Battista è servito ad annunciare l’arrivo del nostro nuovo marchio. Questi piani sono il nostro investimento per ottenere una base solida per il successo futuro.”

Lo sviluppo dell’hypercar Battista è in una fase avanzata: le simulazioni dinamiche e anche i test in galleria del vento sono conclusi. I prototipi saranno sottoposti ai test durante l’inverno e i clienti potranno provare le vetture su strada durante la primavera del prossimo anno. Per i clienti ansiosi di sperimentare cosa si prova alla guida della vettura elettrica più potente di sempre, Automobili Pininfarina ha stretto una collaborazione con Mahindra Racing per lanciare “Hyperdrive”: sul circuito di Calafat in Spagna i clienti hanno potuto provare le vetture elettriche stradali più recenti su strada e in pista per poi salire su una vera monoposto di Formula E.

Jochen Rudat, Chief Sales Officer di Automobili Pininfarina, ha dichiarato: “Con l’esperienza Hyperdrive, Automobili Pininfarina mette nelle mani degli acquirenti di hypercar un modo del tutto innovativo di sperimentare le prestazioni di queste vetture e riconosce la necessità di creare nuove tipologie di test drive che consentano ai clienti di comprendere meglio la tecnologia del futuro. I nostri clienti sono rimasti entusiasti e siamo certi che continueremo con il programma anche in futuro.”

Durante l’incontro a Los Angeles, Michael Perschke e Luca Borgogno hanno svelato gli ultimi dettagli sul programma di sviluppo della Battista e presentato il concetto di Luxury Utility Vehicle, con cui sono stati battezzati il secondo e il terzo modello Pininfarina, da affiancare alla Battista per ridefinire il mercato delle vetture elettriche.

Perschke ha confermato che in futuro ci sarà un’intera gamma di vetture elettriche e che Automobili Pininfarina vuole essere protagonista nel mondo dei marchi automobilistici di lusso grazie all’acquisizione di uno stabilimento produttivo in Italia nel corso del prossimo anno. Questo investimento fa seguito agli sforzi fatti per consolidare la partnership con Pininfarina S.p.A. e, dalla fine del 2020, porterà ad assemblare ogni esemplare dell’hypercar Battista interamente a mano nel famoso atelier di Cambriano: un ottimo modo per chiudere le celebrazioni per il novantesimo anniversario dello studio di design Pininfarina.

Luca Borgogno ha presentato il bozzetto stilistico PURA Vision e annunciato che il concept di design a grandezza naturale sarà presentato a livello mondiale in Nord America nel secondo semestre 2020. PURA Vision mette in mostra la nuova filosofia stilistica che Borgogno ha studiato per Automobili Pininfarina ed esalta la combinazione tra gli elementi di ispirazione del passato e la tecnologia del futuro alla base delle prossime vetture elettriche di lusso che saranno realizzate dalla marca automobilistica. ( https://automobili-pininfarina.com/  )

    Redazione
  (22/11/2019)

 

 

ViaCialdini è su www.facebook.com/viacialdini e su Twitter: @ViaCialdini