Lusso, accordo Armani e Yoox Net-a-porter

0 voti
image_pdfimage_print

Armani e Yoox Net-a-porter siglano accordo per integrare rete online e negozi. Grazie all’accordo, fino al 2025, i clienti Armani potranno godere di un unico e più vasto assortimento e accedere a tutti i prodotti disponibili
di Silvia Aloisi, Gianluca Semeraro 

Lusso accordo  Armani e Yoox Net-a-porterGiorgio Armani e Yoox Net-A-Porter hanno siglato un nuovo accordo per sviluppare ulteriormente le sinergie tra i canali distributivi fisici e digitali del gruppo del lusso.

Grazie all’accordo, fino al 2025, i clienti Armani potranno godere di un unico e più vasto assortimento e accedere a tutti i prodotti disponibili ovunque si trovino e da qualsiasi punto vengano ordinati, sia in boutique che online.

Gli acquisti verranno effettuati dal punto di distribuzione più vicino al cliente, con un occhio a una maggiore sostenibilità.

“Il modello di business intorno al quale da alcuni mesi sto ridisegnando le attività del Gruppo Armani si può riassumere in un concetto a me caro da sempre: fare meno, ma meglio. Il mio è un invito a un consumo più responsabile, puntando su autenticità e cambiamento,” ha detto Giorgio Armani in un comunicato congiunto dei due gruppi.

La pandemia di coronavirus ha spinto i brand del lusso ad accelerare i progetti di espansione e miglioramento del canale digitale, che nel 2019 contava appena per il 12% delle vendite globali ma dovrebbe salire fino al 30% nel 2025, secondo Bain.

I due gruppi hanno una collaborazione ventennale e il sito online Armani.com è gestito da Yoox Net-a Porter. Il presidente e CEO di Ynap, Federico Marchetti è entrato recentemente nel consiglio di amministrazione di Giorgio Armani in qualità di consigliere indipendente non esecutivo. (www.reuters.it )

 

    di Silvia Aloisi e Gianluca Semeraro
                          (22/07/2020)

 

 

ViaCialdini è su www.facebook.com/viacialdini e su Twitter: @ViaCialdini