Moda maschile alla Galeries Lafayette Haussmann

0 voti
image_pdfimage_print

Galeries Lafayette Haussmann ridisegna il piano dedicato alla moda maschile alto di gamma. Nuovi punti di riferimento. Una selezione di marchi promettenti e di stilisti in ascesa è presente all’interno di un nuovo format multimarca.
di Marion Deslandes 

Moda maschile alla Galeries Lafayette HaussmannNovità al terzo piano dello spazio dedicato all’uomo presso Galeries Lafayette Haussmann. A gennaio, il department store ha riaperto il piano del lusso maschile, ampliandolo e ridefinendo la sua selezione con grandi maison di moda e label street, per soddisfare i nuovi gusti dei consumatori.

“L’uomo parigino non si riconosce più in un paesaggio di abiti grigi o blu marine, ma attinge alla strada e alla sport per materiali innovativi, colori e forme sempre più avventurosi”, ha commentato il department store.

Nuovi punti di riferimento di cui si appropriano anche gli storici brand del lusso. Tra i nuovi corner del piano, le creazioni di Virgil Abloh per Louis Vuitton (in esclusiva), ma anche Loewe, Fendi e Celine.

Per Sybille Darricarrere Lunel, Direttore dell’offerta e degli acquisti uomo, bambino e giochi: “Gli uomini si sono liberati dei vecchi codici di abbigliamento, la loro interpretazione del guardaroba maschile è diventata molto più ludica e rilassata. Il mercato della moda uomo è in pieno sviluppo, per questo motivo abbiamo voluto ampliare la nostra offerta lusso al terzo piano Uomo di Haussmann. I nostri clienti avevano bisogno di una scelta più ampia”.

Virgil Abloh è presente anche con il suo brand Off-White, all’interno di un shop-in-shop dai toni verde vivo e dai codici industriali. Jacquemus è presente con la sua linea uomo lanciata nel 2018, così come la label svedese Acne Studios o la griffe di Los Angeles Amiri.

Una selezione di marchi promettenti e di stilisti in ascesa è presente all’interno di un nuovo format multimarca, che ospita anche nuovi brand della scena streetwear, come A Cold Wall, Casablanca e Craig Green, e stilisti come Walter Van Beirendonck, Botter e Hed Mayner.

“Alcuni marchi sono decisamente audaci, è proprio questa energia che vogliamo sostenere e che alcuni nostri clienti apprezzano”, ha spiegato Sybille Darricarrere Lunel.

Anche se gli accessori uomo sono venduti al primo piano, una selezione di calzature e pelletteria è presente anche al piano dedicato alla moda alto di gamma. “I nostri clienti modaioli vogliono trovare il ‘full look’ delle sfilate nei nostri spazi al terzo piano, che ospita quindi anche gli accessori più emblematici delle maison”. Come, ad esempio, le sneaker di Balenciaga o le pochette in nylon di Prada.

Impegnate in un progetto di restyling per rendere più attuali i differenti spazi di boulevard Haussmann, le Galeries Lafayette hanno inaugurato lo scorso anno un punto vendita rinnovato dedicato alla casa e nei prossimi mesi dovrebbero aprire un nuovo spazio dedicato alla lingerie.
(https://it.fashionnetwork.com

 

  
 di Marion Deslandes
versione italiana di Laura Galbiati
        (05/02/2020)

 

 

 

ViaCialdini è su www.facebook.com/viacialdini e su Twitter: @ViaCialdini