Studenti, meglio la lettura che la piazza

Studenti, meglio la lettura che la piazza

1 votoAgli studenti che per l’ennesima volta scendono in piazza contro il governo e si mettono a sbrucicchiare pupazzi di politici, consigliamo vivamente una lettura. È l’unico strumento che hanno per capire che con Bella ciao non si va da nessuna parte. di Nicola Porro   Studenti, leggete questo libro. Meglio di “Bella ciao”. Il libro di Antiseri e Alfieri è consigliabile ai ragazzi che vanno in piazza in buona…