Fallaci, una solitudine piena di vita

Fallaci, una solitudine piena di vita

6 votiUna solitudine piena di vita. Oriana Fallaci scomoda per tutti. Non piangeva mai, Oriana, perché aveva imparato a non avere paura di avere paura.  di Pier Luigi Vercesi  Oriana Fallaci, una solitudine piena di vita. Confessò di aver pianto rare volte e mai mentre gli altri cercavano una lacrima di paura o di dolore sotto ai suoi occhiali scuri. Uscita dalla camera mortuaria di Alekos Panagulis, l’amore della sua…

Dolore, morte … Niente

Dolore, morte … Niente

10 votiCos’è la vita? Oriana Fallaci, Niente e così sia.  Dolore morte, considerati nullità da chi dalla guerra trae profitti ed interessi.  di Riccardo Menegazzo   «Cos’è la vita?» Vi siete mai posti questa domanda, non è come le altre ordinarie questioni a qui di primo acchito bene o male riusciamo a dare o meno una risposta, dimostrando la nostra conoscenza o disinformazione rispetto all’argomento trattato. Quelle tre parole disposte…

Oriana. Orrore con emozione

5 votiOriana. Orrore con emozione. Inventò un nuovo modo di raccontare i conflitti: spietata nel descrivere gli orrori senza mai alterare i fatti. Ma sempre prendendo posizione, che fu sempre una scelta di coscienza. di Pino Buongiorno   << Preparati, parti per il Vietnam>>. Il direttore dell’Europeo Tommaso Giglio alla fine decise di arrendersi. Era la prima settimana del novembre 1967, Oriana fallaci lo aveva implorato come solo sapeva fare…