Gestione Fininvest, il Teatro Manzoni festeggia i 40 anni

Gestione Fininvest, il Teatro Manzoni festeggia i 40 anni

5 votiIl Teatro Manzoni festeggia i 40 anni di gestione Fininvest. Consegnato il “Premio Foscale per il Teatro”. Di grande effetto il sentito intervento di Silvio Berlusconi che ha ricordato la gloriosa storia del Teatro Manzoni. Redazione   Milano  Teatro Manzoni.  È stata una serata davvero speciale quella di lunedì sera 8 ottobre al Teatro Manzoni di Milano. Una vera parata di celebrità per festeggiare i 40 anni della gestione Fininvest.…

Teatro Manzoni un cartellone per una grande Stagione

Teatro Manzoni un cartellone per una grande Stagione

9 votiTeatro Manzoni, un cartellone per una stagione di appuntamenti da non perdere. Prosa, Cabaret, Extra, Family, sul palcoscenico da Salemme a Sgarbi da Placido a Buccirosso, da Solenghi a D’Angella, su il sipario è spettacolo. di Michele Luongo   Milano Teatro Manzoni, due minuti di silenzio e un lungo applauso per il ricordo del presidente onorario Walda Foscale. Cosi il pubblico del teatro, martedì scorso, alla presentazione della Stagione…

Tradimenti. Ménage tra marito, moglie e amante

Tradimenti. Ménage tra marito, moglie e amante

1 votoTradimenti di Harold Pinter, regia Michele Placido, con Ambra Angiolini  Francesco Scianna e con Francesco Biscione. L’apparente banalità del ménage tra marito, moglie e amante si dissolve nel protrarsi della narrazione all’indietro. Redazione   Tradimenti di Harold Pinter, regia Michele Placido. La storia si dipana a ritroso, dal 1977 al 1968. Emma, manager in una galleria d’arte, e Jerry, scrittore e agente letterario, si rivedono due anni dopo la…

Quei due, Solenghi e Dapporto. Si alza il sipario

Quei due, Solenghi e Dapporto. Si alza il sipario

6 votiMassimo Dapporto e  Tullio Solenghi in “Quei  due” (Il Sottoscala) di Charles Dyer. Dapporto e Solenghi, per la prima volta in scena insieme in una inedita coppia gay.  Scoperto in abiti femminili in un locale pubblico, Charlie aspetta con ansia… Redazione  Quei due, Massimo Dapporto (Charlie) e Tullio Solenghi (Harry) per la prima volta in scena insieme in un’inedita coppia gay. Una gara di bravura tra due consolidati interpreti della…

Maggie, una gatta su un tetto che scotta

Maggie, una gatta su un tetto che scotta

1 votoLa Gatta sul tetto che scotta di Tennessee Williams,  traduzione di Gerardo Guerrieri, Compagnia Gli Ipocriti, al Manzoni di Milano, protagonisti Vittoria Puccini e Vinicio Marchioni, con Paolo Musio, Franca Penone, Salvatore Caruso, Carlotta Mangione, Francesco Petruzzelli. Regia di Arturo Cirillo.  Durante un acceso scontro verbale tra Maggie e Brick…Redazione    La gatta sul tetto che scotta fu rappresentata per la prima volta nel 1955 al Morosco Theatre di New…

Al Teatro Manzoni, Roger Kellaway

Al Teatro Manzoni, Roger Kellaway

0 votiAperitivo in Concerto,  al Teatro Manzoni, per la prima volta in Italia  Roger Kellaway, una leggenda del pianismo jazz.  La sua sapienza di compositore e arrangiatore per di artisti popolari di grande rilievo, da Bobby Darin a Barbra Streisand, da Paul McCartney a Van Morrison, Joni Mitchell, Liza Minnelli, Tony Bennett. Redazione     Milano–  Al Teatro Manzoni di Milano, “Aperitivo in Concerto” presenta il primo concerto in Italia di…

Barbareschi, segnali d’Amore

Barbareschi, segnali d’Amore

5 votiIn scena  al Teatro Manzoni “Cercando Segnali d’Amore nell’Universo” con  Luca Barbareschi. Cerco ogni giorno, con il sorriso e con disperato ottimismo, di sentirmi utile continuando a credere nel teatro perché in fondo: “l’unico atto veramente rivoluzionario è fare bene il proprio mestiere”. Redazione Milano – Casanova Teatro presenta Luca Barbareschi in “Cercando Segnali D’amore Nell’universo” con Marco Zurzolo 5tet, sax Marco Zurzolo ,  piano Mario Nappi ,  chitarra e…

Sul palco Mance, la leggenda

Sul palco Mance, la leggenda

18 votiJunior Mance, la leggenda, al Teatro Manzoni, e  nel suo stile di ricerca, evoluzione ci regala straordinari mondi sonori. di Michele Luongo   Milano -Nell’ambito della programmazione “Aperitivo Jazz” domenica scorsa l’esibizione di una vera leggenda del Jazz, Junior Mance. Funky, Soul, Bebop, jazz, è un’infinita estensione sonora quella del grande pianista Mance che, per i suoi ottantacinque anni di età e i settantacinque di anni carriera, ha scelto il…