Teatro Manzoni un cartellone per una grande Stagione

9 voti
image_pdfimage_print

Teatro Manzoni, un cartellone per una stagione di appuntamenti da non perdere. Prosa, Cabaret, Extra, Family, sul palcoscenico da Salemme a Sgarbi da Placido a Buccirosso, da Solenghi a D’Angella, su il sipario è spettacolo.
di Michele Luongo

 

Teatro Manzoni un cartellone per una grande StagioneMilano Teatro Manzoni, due minuti di silenzio e un lungo applauso per il ricordo del presidente onorario Walda Foscale. Cosi il pubblico del teatro, martedì scorso, alla presentazione della Stagione 2018/2019, ha salutato Walda Foscale, che aveva affiancato il marito Luigi nella direzione del teatro milanese sin dai primi anni Ottanta, quando Berlusconi con Fininvest ne aveva preso la gestione, e alla morte del marito Luigi si era dedicata in prima persona, a garantire la continuità della programmazione al Teatro Manzoni.

Bene l’Assessore alla Cultura di Milano, Filippo del Corno nel riconoscere l’operato di Silvio Berlusconi, quando nel 1978 con il Gruppo Fininvest, salvò il teatro dal divenire un supermercato, facendolo diventare uno dei teatri italiani più prestigiosi.

Sul palco Alessandro Arnone, direttore del Teatro Manzoni, a presentare la Stagione 2018/2019, che celebra anche i quarant’anni della gestione Fininvest del Teatro. Un calendario ricco di spettacoli che si articola in diversi cartelloni, dalla Prosa al Cabaret, dagli spettacoli per i più piccoli (Manzoni Family) a quelli di magia e danza (Manzoni Extra), dall’11 ottobre 2018 al 26 maggio 2019.

Per il cartellone Manzoni Extra sul palco la curatrice Elisa Greco per gli spettacoli “Personaggi e protagonisti: incontri con la storia. Colpevole o innocente?”, che sarà in scena il 29 ottobre con il personaggio d Marco Pannella. Un format consolidato che vede la partecipazione di magistrati e avvocati veri. Il primo novembre è la volta de  “L’Arte di realizzare l’impossibile” di Walter Rolfo, una filosofia per abolire i “non si può fare”.  Dal 2 al 6 gennaio lo spettacolo “Festival della Magia” ideato da Raul Cremona, un vero festival, un appuntamento internazionale della magia. E la divertente e inossidabile operetta “La Vedova Allegra” l’8 gennaio 2019.

“Leonardo” lo spettacolo di Vittorio Sgarbi, in scena dal 19 al 24 marzo 2019, una miscela d’immagini e suono, e il racconto straordinario di Vittorio Sgarbi, che ci conduce in un viaggio sorprendente, come solo lui sa fare.  

Si annuncia molto interessante e di sicuro divertimento la commedia a “A testa in giù”  con Emilio Solfrizzi, dall’11 al 28 ottobre 2018, e il regista Gioele Dix ne ha rivelato il labirinto comico di cui lo spettatore ne diviene testimone dei pensieri degli attori in scena. Atteso il ritorno di Vincenzo Salemme con la sua commedia “Con tutto il cuore” dall’11 dicembre 2018 al 1 gennaio 2019. Grandi emozioni e grande recitazione si prevedono per “Il Padre”  con Alessandro Haber e Lucrezia Lante Della Rovere.

Molti attori hanno riconosciuto e fa onore al direttore Alessandro Arnone, che è solito girare per l’Italia e assistere agli spettacoli che se gli piacciono, riconoscendone la particolarità, solo dopo si presenta, e cerca di averli sull’importante palcoscenico del Teatro Manzoni. Difatti, sono diversi i volti che per la prima volta salgono sul palcoscenico del Manzoni, da Alessandro Preziosi ad Alessandro Haber, da Anna Bonaiuto a Iaia Forte, da Stefano Fresi a Violante Placido, da Maria Nazionale a Paolo Ruffini.

 Dal 7 al 24 febbraio 2019 “Tempi Nuovi” con Ennio Fantastichini e Iaia Forte, la scena di un nucleo familiare investito dai veloci cambiamenti del nostro tempo. E i “Piccoli crimini coniugali” con Michele Placido e Anna Bonaiuto, un confronto senza esclusioni di colpi, che farà crescere o distruggere la coppia? dal 28 marzo al 14 aprile 2019.

Teatro Manzoni un cartellone per una grande Stagione“Il Pomo Della Discordia” con Carlo Buccirosso e Maria Nazionale, in scena dal 9 al 26 maggio 2019, una vivace commedia che mette a nudo le sfumature del tema dell’omosessualità. Nel presentare la propria opera, abbiamo avuto il piacere di costatarne la professionalità, l’eleganza, l’umiltà di Carlo Buccirosso. Complimenti.

Il cartellone del Cabaret, sarà inaugurato il 15 ottobre 2018 con “Essere o Benessere” di  Giovanni D’Angella un esilarante spettacolo giocato sui dilemmi contemporanei della forma del benessere. Sul Palco Tullio Solenghi un breve accenno ed è già grande comicità con lo spettacolo “Massimo Lopez & Tullio Solenghi Show” dal 6 all’11 novembre 2018.

Manzoni Family, dedicato alla famiglia, ai bambini, ai ragazzi, un investimento sul futuro per avvicinare i giovanissimi al teatro, difatti sono previsti anche spettacoli per le scuole. Ma il fascino de Il Gatto con gli Stivali, Robin Hood, il Brutto Anatroccolo, Lo Spettacolo di Natale, La bella Addormentata, La Bella e la Bestia, Favole al telefono, La Sirenetta, Il lupo e i sette capretti, Heidi, I Tre porcellini e il Mago Oz, sicuramente affascinerà anche i grandi.

Una grande Stagione sul Palcoscenico del Teatro Manzoni, ogni sipario, ogni artista rilascia momenti che ci lasciano sognare e nel contempo si vive la realtà quella di essere parte della scena. E’ il fascino del Teatro, unico inconfondibile, intramontabile. (  http://www.teatromanzoni.it/manzoni/  )

 

di Michele Luongo ©Riproduzione riservata
                  (20/09/2018)

 

 

 

ViaCialdini è su www.facebook.com/viacialdini e su Twitter: @ViaCialdini