Biblioteca intitolata a Solesin

2 votes
image_pdfimage_print

Il liceo “Carlo Tenca” di Milano rende omaggio a Valeria Solesin. Intitolazione della nuova biblioteca del liceo a Valeria Solesin, esempio per i nostri allievi presenti e futuri di studiosa della condizione femminile nel mondo del lavoro.
Redazione

  

Milano – Le verrà intestata la nuova Biblioteca dell’Istituto, perché resti nel tempo la memoria di questa giovane vita stroncata innocente, dal fanatismo ignorante e dalla violenza criminale e disumana. Riteniamo che nulla sia più coerente di intestare un luogo di studio e di confronto, com’è una biblioteca di una scuola, ad una studentessa e ricercatrice. 
A seguito della strage compiuta a Parigi lo scorso 13 novembre, il collegio docenti del Liceo “Carlo Tenca” si è riunito in seduta plenaria. Su suggerimento di alcuni professori il Dirigente Scolastico prof. Mauro Agostino Donato Zeni ha proposto di intitolare la nuova biblioteca del liceo “Carlo Tenca” alla figura della giovane studentessa Valeria Solesin con la seguente motivazione:

 “Raro esempio per i nostri allievi presenti e futuri di studiosa della condizione femminile nel mondo del lavoro, laureata in Sociologia e dottoranda in demografia, cittadina italiana sempre attiva nel sociale, volontaria di Emergency e  pronta con gioia ad essere disponibile verso il prossimo, dai clochard alle donne in difficoltà, incontrava la morte, barbaramente uccisa da mano spietata, armata da odio e fanatismo in opposizione agli ideali di civile convivenza, libertà e democrazia”.

La proposta, da tutti condivisa, è stata approvata dal collegio docenti.

Pertanto, rispettando le prassi burocratiche che prevedono il passaggio anche attraverso l’accettazione dei responsabili della Città Metropolitana, proprietaria dell’immobile, per l’inaugurazione ufficiale e il collocamento della targa, da oggi la nuova biblioteca del liceo “Carlo Tenca” risulta il primo luogo pubblico in Italia ad essere intitolata in onore di Valeria Solesin

 

    Redazione
 (21/11/2015)

 

ViaCialdini è su www.facebook.com/viacialdini e su Twitter: @ViaCialdini