Vent’anni … Quanti Ancora

13 votes
image_pdfimage_print

Vent’anni, non è col silenzio che si sopprime la verità. Intrecci e ricami per strategie agghiaccianti, lasciano vedere scenari di comodo intanto nel grigiore delle menti si calpesta, si umilia il Popolo, la Nazione, Lo Stato.
di Michele Luongo

 

https://www.viacialdini.it/cultura/ventanni-quanti-ancoraVENT’ANNI … QUANTI ANCORA ?

                  ( Nel ricordo di A. Moro )

 

Non è col silenzio

Che si sopprime la verità.

 

         Cos’è uno Stato senza

         L’ispirazione del suo Popolo?

 

E per l’ideologia

Che si lascia piombo

                    A raffiche

A straziare corpi inermi ?

 

In via Fani, si sequestra

La persona e la si spoglia

Della propria dignità.

 

… Poi, l’alba è agghiacciante

 

8 maggio 1978

        In via Caetani. Macabra

        Scena, nel baule

        D’una rossa Renault.

 

La rabbia è sul volto.

Nel cuore irrompe

La commozione innocente

Di una Nazione in ginocchio.

 

Poi, le stragi si ripetono

I delitti, i complotti.

 

Il tutto non è nulla.

Un velo sulle Istituzioni.

Sempre crescente

Il mosaico dei pentiti

Delle mezze voci,

Quale è l’interesse ?

 

       No. Non è possibile

       Che non si sappia !

       Si nascondono

       I segreti della vergogna.

 

Senza verità, una Nazione

Non ha storia

E’ destinata a morire.

 

Vent’anni …

                    Quanti ancora ?

 

…. Tratta dalla libro “ Con la fiamma nel cuore” di Michele Luongo,Ed. Akkuaria 2001

 

 

di Michele Luongo ©Riproduzione riservata
                  (07/04/1998)

 

 

ViaCialdini è su www.facebook.com/viacialdini e su Twitter: @ViaCialdini