Danza, Carmen Sweet, The Wall Bolero

0 voti
image_pdfimage_print

La MM Contemporary Dance Company mette in scena lo spettacolo  Carmen / The Wall – Bolero  , uno spettacolo dal perfetto equilibrio tra il richiamo alla tradizione dei celeberrimi brani, l’originalità delle coreografia, al Teatro Comunale di Pergine.
Redazione

 

Danza- Carmen-Sweet-The- Wall-BoleroPer la coreografia di Michele Merola e Emanuele Soavi, lo spettacolo di danza Carmen Sweet/The Wall-Bolero andrà in scena al Teatro di Pergine sabato 12 marzo alle ore 20.45. Basato sulle due grandi opere Bolero di Maurice Ravel e la Carmen di George Bizet, Carmen Sweet/The Wall-Bolero verrà interpretato dalla MM Contemporary Dance Company, vincitrice nel 2010 del prestigioso Premio Danza&Danza come “Migliore Compagnia Emergente”, e oggi riconosciuta come una realtà di eccellenza della danza italiana.

Inoltre, in occasione dello spettacolo, nel pomeriggio di sabato 12 marzo il coreografo e direttore artistico Michele Merola terrà una masterclass di danza presso la sede di Danzamania, storica scuola di danza di Pergine Valsugana.

Ad aprire lo spettacolo serale sarà dunque The Wall Bolero, nuova versione coreografica firmata appunto da Michele Merola. Nel realizzare la nuova versione coreografica per il brano dai tratti  ossessivi e ripetitivi di Ravel, l’ispirazione del coreografo si è focalizzata sul ventaglio inesauribile dei rapporti umani, in particolare quelli di coppia, dentro ai quali, spesso, si registrano le reciproche e inconciliabili distanze tra uomini e donne, quel “muro trasparente” che li divide.

La seconda parte dello spettacolo, Carmen Sweet è una creazione esclusiva di Emanuele Soavi, pensata tenendo conto dell’originale intenzione di Georges Bizet di creare un’Opera Comique. In questo lavoro, traendo spunto e rivisitando le tracce del leggendario canovaccio, l’azione, volutamente permeata di ironia e sarcasmo, ha inizio nell’arena in cui i personaggi dell’opera sfogano in libertà le loro emozioni.

Dando spazio al forte virtuosismo tecnico e teatrale degli interpreti in scena, Soavi ci immerge in una trama fatta di sottili relazioni, di equilibri e ricami. I personaggi, come un gruppo di istrioni, inscenano sulla piazza “metafisica” del palco la passione di Carmen, sarcastici e bizzarri nei gesti e nei movimenti.

Carmen Sweet/The Wall-Bolero emerge quindi come uno spettacolo dal perfetto equilibrio tra il richiamo alla tradizione dei celeberrimi brani, l’originalità delle coreografia e la perizia degli interpreti, nonché come un evento fortemente atteso, in scena sabato 12 marzo alle 20.45 al Teatro di Pergine.

Per informazioni e iscrizioni alla masterclass pomeridiana con Michele Merola presso Danzamania, si rimanda al numero di cellulare 340 7087250 –  http://www.teatrodipergine.it/

 

    Redazione
  (10/03/2016)

 

ViaCialdini è su www.facebook.com/viacialdini e su Twitter: @ViaCialdini