A Riva del Garda la nuova Fiera Hospitality

2 votes
image_pdfimage_print

A Riva del Garda la nuova Fiera Hospitality, il Salone dell’Accoglienza, con 561 le aziende espositrici. Nuova sinergia, contenuti e innovazione per il crescente valore del settore turistico.  
di Michele Luongo

A Riva del Garda la nuova Fiera Hospitality
Da sinistra Carla Costa, Responsabile Area Fiere di Riva del Garda Fierecongressi; Roberto Pellegrini, Presidente di Riva del Garda Fierecongressi; Alessandra Albarelli, Direttrice Generale di Riva del Garda Fierecongressi SpA;

Nella Sala Stampa della Provincia Autonoma di Trento questa mattina è stata presentata la 44esima edizione di “Hospitality” il Salone dell’Accoglienza, la fiera italiana per i professionisti dell’ospitalità e della ristorazione, in programma al quartiere fieristico di Riva del Garda da domenica 2 a mercoledì 5 febbraio 2020.

Il Presidente di Riva del Garda Fierecongressi, Roberto Pellegrini, con piglio dinamico, pratico e decisivo ha esposto le caratteristiche della nuova fiera ad incominciare dal nome, non più l’Expo Riva Hotel, ma “Hospitality il Salone dell’Accoglienza”.  Nuovo marchio, il logo “Hospitality”, accattivante, moderno, cui il pittogramma “H” è costruito come “Timbro di Qualità”, una garanzia.  Quindi, nuova sinergia per andare incontro alle esigenze di mercato per una fiera che ha valicato i confini per un carattere d’interesse nazionale con lo sguardo internazionale.

E va proprio in quest’ottica la nomina della nuova Direttrice Generale Alessandra Albarelli, che in conferenza stampa, ha sottolineato l’importanza del turismo e di tutto ciò che circonda il settore in una costante crescita, e di quel valore fatto di persone.

Fiera Hospitality il Salone dell’Accoglienza, avrà un percorso espositivo distinto in quattro aree tematiche: Contract & Wellness, Beverage, Food & Equipment, Renovation & Tech, Più di aree speciali del settore beverage, Solobirra e RPM – Riva Pianeta Mixology dedicate alla birra artigianale e al bere miscelato, con 561 le aziende espositrici.

Carla Costa, Responsabile Area Fiere di Riva del Garda Fierecongressi, si è soffermata sul ricco programma della nuova fiera con attenzione alla formazione con seminari, masterclass, incontri, testimonial, convegni tecnici; contenuti e innovazioni dalle materie prime alle attrezzature e arredi per l’hotellerie e la ristorazione, fino all’impiantistica per la produzione della birra e i sistemi gestionali per le attività ricettive.

In conferenza stampa è stata annunciata anche la visita del Sottosegretario di Stato del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, Lorenza Bonaccorsi, prevista per martedì 4 febbraio.

Roberto Failoni, Assessore all’artigianato, commercio, promozione, sport e turismo della Provincia Autonoma di Trento, nel portare i saluti della Provincia, ha sottolineato l’importanza della qualità per il Turismo, e la fiera “Hospitality” contribuisce notevolmente proprio ad innalzare gli standard qualitativi.  (  https://hosp-itality.it/it )

 

di Michele Luongo ©Riproduzione riservata
                  (29/01/2020)

 

 

 

ViaCialdini è su www.facebook.com/viacialdini e su Twitter: @ViaCialdini