Fenech, un mito, una bella Signora

3 votes
image_pdfimage_print

I 70 anni di Edwige Fenech: com’era innocente essere un mito sexy. E’ stata la donna più desiderata d’Italia. Modella, attrice dai ruoli erotici e horror, a presentatrice, produttrice.
Redazione

 

Fenech, un mito, una bella Signora
L’attrice, produttrice, Edwige Fenech

Edwige Fenech. E’stata il mito erotico di una, forse due generazioni. In un periodo in cui le commedie sexy all’italiana con i loro incassi reggevano buona parte della produzione cinematografica di casa nostra e permettevano di investire nei grandi film d’autore. E in cui per far sognare in modo sensuale, bastava pochissimo. Un po’ di nudità maliziosa, magari sotto la doccia, e in parodie di film storici o sui corpi in divisa dello Stato. Edwige Fenech è stata la donna più desiderata d’Italia, ora è una 70 enne (24 dicembre 1948) che ama fare la nonna e prosegue nel suo lavoro di attrice e produttrice cinematografica e televisiva.

Padre maltese, mamma siciliana, nata a Bona (oggi Annaba) in Algeria, la giovanissima Fenech non si considerava affatto bella né irresistibile. Sognava di diventare medico, esordì precocemente come modella in Francia e poi in piccole parti di poca fortuna. Poi il trasferimento in Italia, l’esordio nella commedia boccaccesca con film straccia-botteghino come “Quel gran pezzo dell’Ubalda tutta nuda e tutta calda”, poi una serie infinita di film con grandi incassi e poca considerazione da parte della critica.

Dai ruoli erotici e horror degli anni della prima affermazione, a fianco al produttore e regista Sergio Martino, e mentre cominciava la sua lunga relazione con Luca Cordero di Montezemolo, dopo essere rimasta incinta di un uomo che la lasciò ragazza-madre, del suo unico figlio Edwin, la presenza cinematografica della Fenech si fece fissa nelle commedie per il grande pubblico. Recitò a fianco dei mattatori della risata (Pozzetto, Vitali, Villaggio, Montagnani, Franco, Banfi, Montesano).

Poi l’esperienza da presentatrice tv (Domenica In, Sanremo) e il desiderio di mettersi alla prova come produttrice. Hanno la sua “firma” successi come E’ arrivata la felicità (con cui è tornata sul set), Il Mercante di Venezia, Commesse. Oggi la 70enne Edwige si vede semplicemente come “una bella signora” che adora fare la nonna.  E ha messo in pausa l’attività di produttrice.  ( https://spettacoli.tiscali.it  )

 

    Redazione
 (27/12/2018)

 

 

 

ViaCialdini è su www.facebook.com/viacialdini e su Twitter: @ViaCialdini