Degasperi, concetto di una visione politica

Degasperi, concetto di una visione politica

Degasperi non aveva il viso girato a sinistra. La fede cristiana lo portava a non condividere per nulla il “sinistrismo demagogico”, “il fatalismo determinista” della dialettica marxista.  di Francesco Agnoli  Degasperi non aveva il viso girato a sinistra. Risposta al notaio Paolo Piccoli. E’ un po’ di tempo che si sente aria di centro. Abbiamo iniziato noi di Si può fare!, prima della quarantena, a decidere di andare da soli,…

Media sinistra islam con buona pace

Media sinistra islam con buona pace

Media sinistra islam. Agostino Nobile ci offre una riflessione quanto mai appropriata e lucida sul ruolo che i mass media, in Italia e nel mondo occidentale in generale, hanno nel deformare, nascondere e censurare una realtà che troppo spesso cozza con la loro ideologia, e con le forme di Potere imperanti. Purtroppo, come abbiamo notato molte volte, e come Nobile sottolinea molto efficacemente, la Chiesa, che è stata e dovrebbe…

La politica italiana è qualcosa di straordinario

La politica italiana è qualcosa di straordinario

La politica italiana è qualcosa di straordinario e noi con un’impressionante superficialità dimentichiamo tutto: i governi, la Sinistra, Forza Italia, e adesso la Lega e il M5S. Danziamo storditi seguendo le bandiere nel vento. di Michele Luongo La politica italiana è qualcosa di straordinario, noi, elettorato immaturo, seguiamo il vento e con una impressionate superficialità dimentichiamo e perdiamo di vista ogni traguardo, smarriti nel vortice delle promesse, delle illusioni e…

Matteo Renzi, un democratico rivoluzionario

Matteo Renzi, un democratico rivoluzionario

Matteo Renzi, un rivoluzionario democratico, in queste fitte nebbie della politica è il solo leader che ha credibilità. Assistiamo ad una campagna elettorale delle solite promesse, senza progetti, senza programmi con esclusione del vero interesse dei cittadini. di Michele Luongo Matteo Renzi, un democratico rivoluzionario. Ad osservare le scene politiche di questa campagna elettorale, sembra proprio che gli ultimi trent’anni siano trascorsi inutilmente. Difatti non poteva essere diverso dopo l’ubriacatura…

Un dramma dell’intera sinistra

Qualcuno era comunista. Berlinguer aveva già detto a Mosca che non si poteva fare a meno della libertà, aveva confessato a Pansa che sotto la Nato i comunisti italiani si sentivano più garantiti, aveva ammesso che la spinta propulsiva della Rivoluzione d’ottobre si era ormai esaurita. di Alfio Siracusano   Fa una certa impressione aprire un libro e leggervi la propria storia. Nel senso che il libro parla d’altro, magari…