I predatori di Pietro Castellitto

I predatori di Pietro Castellitto

I predatori è il primo film da regista di Pietro Castellitto, una commedia acida e dirompente che spiazza e regala un ritratto al vetriolo delle generazioni a confronto. Opera presentata a Venezia 2020.  di Mauro Donzelli  Quello de I predatori è un mondo in cui niente è come sembra e tutti recitano una parte, le generazioni non comunicano e soprattutto nessuno ascolta, ma tutti alzano la voce. Per il suo…

Sipario, Beautiful Stranger

Sipario, Beautiful Stranger

Sipario “Beautiful Stranger 32° Festival Internazionale Bolzano Danza. Un’esplorazione di autori e interpreti cosmopoliti che per provenienza, religione o colore della pelle interpretano e rappresentano l’idea dell’incontro tra culture e del confronto. Redazione   Bolzano – Città della danza da trentadue estati, Bolzano accoglie nel mese di luglio il suo festival Bolzano Danza – Tanz Bozen, manifestazione molto attesa dalla cittadinanza che raduna le star internazionali della scena contemporanea, gli…

Messaggio civile nella poetica di Luongo

Messaggio civile nella poetica di Luongo

Il messaggio civile, che caratterizza dall’esordio la poetica del Nostro, lo ritroviamo in quasi tutta la composizione. La Poesia taglia i limoni/ Trafigge l’oscurità/ Si specchia nel sole. Non cedere alle violenze e alle sopraffazioni che vorrebbero intimorire le nuove generazioni. di Vincenzo D’Alessio    Da molti anni l’egoismo umano ha spodestato l’idea del donare senza chiedere nulla in cambio. Anzi per antonomasia chi dona senza nessun compenso viene definita…

Giovani nell’Università Cattolica del Sacro Cuore

Giovani nell’Università Cattolica del Sacro Cuore

Giovani dell’Università Cattolica. Sarà celebrata domenica 10 aprile 2016 la 92ª Giornata per l’Università Cattolica del Sacro Cuore, sul tema “Nell’Italia di domani io ci sarò”. Redazione   Messaggio della Presidenza della Conferenza Episcopale Italiana per la 92ª Giornata per l’Università Cattolica del Sacro Cuore Domenica, 10 aprile 2016.Nell’Italia di domani io ci sarò La formazione delle nuove generazioni è il più importante investimento che un paese possa fare per il…

Sereni, addio ripetono le piante

Dall’idillio all’esilio. La poesia “desolata” del laborioso Sereni. Tra i grandi della sua generazione, il poeta di Luino è il più ammirato e letto dal pubblico.  Si leggano ad esempio Le ceneri e I versi (nella raccolta del ’65) o Un posto di vacanza (in quella dell’81) per aver la prova di un «lavoro» che si dichiara perfettibile sempre, appagante mai. di Silvio Ramat   Dei tre poeti, esordienti attorno…

Scoprire lo sguardo dei giovani

Scoprire lo sguardo dei giovani

Dai giovani con i giovani, senza ipocrisia. Riscoprire la bellezza dello sguardo dei giovani. Al di fuori di quella “massa sponsorizzata” ci sono giovani di sani principi, responsabili, che non sono semplici distinguo, ma la maggioranza di una società migliore più di quanto noi stessi crediamo. di Michele Luongo   Ho sempre trovato interessante incontrare e dialogare con i giovani, è come percorrere un viaggio embrionale nella continua evoluzione della società…

La partenza è il preludio del ritorno

La partenza è il preludio del ritorno

La partenza è il preludio del ritorno. No al carabiniere impiegato. Unificare le forze di Polizia: Rendere gli apparati moderni e dotarli di mezzi idonei. di Vera Ambra  La Partenza è il preludio del ritorno. Per Michele Luongo certamente la “scrittura” ha avuto, una funzione terapeutica: la salvifica “parola” gli è servita ad alleviare e riscattare le vicissitudini di un qualcosa che nella sua vita era rimasto come in sospeso…