Nel verdeggiante parco Il Salviatino Hotel

Nel verdeggiante parco Il Salviatino Hotel

3 votesNel lussureggiante parco botanico Il Salviatino Hotel, comfort e la gentilezza dello staff, per un piacevole soggiorno, tra oggetti originali, opere d’arte, benessere e ottima cucina. di Michele Luongo  Il Salviatino Hotel, immerso nel verde, là proprio fuori Firenze, a Fiesole, una location gioiello, una villa rinascimentale con uno splendido giardino all’italiana e il verdeggiante parco che ha conquistato nel tempo personaggi come Gabriele D’Annunzio e Salvador Dalì e…

Club Velico La Fraglia Riva del Garda

Club Velico La Fraglia Riva del Garda

7 votiClub Velico La Fraglia Riva del Garda.  La Storia di uno dei Club Velici più prestigiosi a livello internazionale: “La Fraglia G. D’annunzio”. L’associazione è impegnata fin dalla sua nascita nell’attività velica e agonistica, fu fondata nel 1928 con la benedizione del Sommo Vate D’Italia.  di Sabrina Andreatta  Club Velico La Fraglia Riva del Garda. L’attività velica iniziò a Riva del Garda già nel 1920, quando con il recupero…

Antifascismo, un simbolo impadronito

Antifascismo, un simbolo impadronito

17 votiIl nuovo antifascismo come “ultima risorsa delle canaglie”.  Un blasone di nobiltà a una classe dirigente (politica e culturale) ampiamente screditata, sotto il profilo etico e intellettuale, anche se giustificata in parte dal suo essere impari alle sfide nuove che l’economia globale rappresenta per tutti i vecchi stati nazionali.  di Dino Cofrancesco  Antifascismo, un simbolo impadronito – Spesso in questi ultimi tempi mi è capitato di pensare, parafrasando il…

Dosi, indaga sul Volo dell’Arcangelo

Dosi, indaga sul Volo dell’Arcangelo

4 votesRacconto basato su documentazioni storiche e archivistiche. L’indagine segreta del commissario Giuseppe Dosi, sul “ Volo dell’arcangelo” Gabriele D’Annunzio. Redazione   Dotato di una personalità poliedrica e geniale, Dosi è stato un integerrimo funzionario che ha attraversato un cinquantennio della nostra storia, dal 1912 al 1956, lasciando un segno indelebile nelle vicende della società dei suoi tempi. Per la sua capacità di investigare utilizzando travestimenti e false identità, tecnica…